• Home »
  • Magazine »
  • Un ritorno al passato per progettare il futuro, perché non c’è futuro senza conoscere il passato
Un ritorno al passato per progettare il futuro, perché non c’è futuro senza conoscere il passato

Un ritorno al passato per progettare il futuro, perché non c’è futuro senza conoscere il passato

La frase “non c’è futuro senza conoscere il passato” è stata già molte volte utilizzata, perché veritiera. Discutiamo spesso della situazione in cui si trova il nostro territorio, e molti con rammarico. Vorremmo vederlo splendente e ricco, e maggiormente considerato anche da chi non vi è nato. A me è capitato spesso si ascoltare frasi del tipo: “Di dove sei? Di Minturno, Scauri, e dove sono? Sono segnate sulla cartina?” oppure “A Scauri, ma chi ci può venire in vacanza?”

E questa è una delle tante motivazioni che mi spingono a fare qualcosa, nel mio piccolo, per cercare di cambiare qualcosa in questo territorio, che per me è meraviglioso!

Nell’epoca romana il nostro litorale era già conosciuto, e vissuto da illustri personaggi, che tal volta vi giungevano espressamente per trascorrere le loro ferie. Ma non voglio arrivare a parlare di un tempo così lontano, bensì di un passato non così lontano. Allora vi proporrò di volta in volta dei video, nei quali si possono ammirare le nostre bellezze e risorse, che esistono ancora, ma che aspettano solo di essere riscoperte. Questo video si intitola “La Porta del Sud”.
Osservatore Minturno

VIDEO
Immagine anteprima YouTube

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share