Mondo senza tempo, il secondo romanzo di Alfonso Artone

Mondo senza tempo, il secondo romanzo di Alfonso Artone

Copertina Mondo senza tempo

Copertina Mondo senza tempo

A quattro anni di distanza dalla “Gli Angeli di Rock Castle”, romanzo che ha riscosso un grande successo di critica e pubblico, finalista al “Creatività e Scienza” e vincitore al “Belgioioso Giallo” , esce in libreria il prossimo 30 giugno il secondo romanzo fantascientifico dello scrittore scaurese Alfonso Artone: “Mondo Senza Tempo – il Segreto del prescelto”, edito da Gds.

In questo romanzo, ambientato in vari periodi storici nel Golfo di Gaeta, Alfonso Artone prosegue nell’alveo scientifico, col valore aggiunto di una fantascienza nuova, addirittura verosimile. Anche in questo testo, l’attenzione con cui vengono proposti capitoli ed episodi è rigorosa e documentata, come nelle descrizioni dettagliate ed emozionanti di stralci storici della Seconda Guerra mondiale lungo la Linea Gustav; o nella trattazione delle caratteristiche della radioattività; e ancora, nella esposizione di nozioni astronomiche, coniugate con miti, leggende e cognizioni astrologiche; o infine, con la descrizione di procedimenti storicamente esatti, pur se romanzati, di chimica ed alchimia.

Un mix di scienza e di fantascienza che fa da intrigante e costante supporto alla densa e appassionante vicenda: due fratelli, di dodici e sedici anni, figli di uno scienziato, sono protagonisti – nell’anno 2052 e all’interno di una capsula di concezione avveniristica – di un rivoluzionario “viaggio nel tempo”, in cui debbono cercare o ricostruire molti vuoti e misteri della Storia, vivendo da protagonisti nei tempi passati in cui vengono portati o catapultati.

Nel contesto delle loro avventurose esperienze in altre epoche, in cui attraversano episodi anche drammatici, come nell’incontro col corsaro Dragut, si inserisce inaspettatamente la presenza tra i terrestri di alieni – provenienti da un mondo lontanissimo nel tempo e nello spazio – anch’essi interessati alla ricerca di un tesoro maledetto, posto nelle viscere di un piccolo monte, detto “Montedoro”.

Il romanzo sarà presentato venerdì 5 luglio, alle ore 20.45, presso la Darsena Flying sul lungomare di Scauri, nell’ambito della manifestazione culturale “Scauritanum”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share