• Home »
  • Politica »
  • Affidato l’appalto della raccolta dei rifiuti urbani al Cns di Bologna
Affidato l’appalto della raccolta dei rifiuti urbani al Cns di Bologna

Affidato l’appalto della raccolta dei rifiuti urbani al Cns di Bologna

Ego Eco, deposito ex Asia

Ego Eco, deposito ex Asia

Sarà il “Consorzio Nazionale Servizi” di Bologna la nuova ditta che si occuperà, per un periodo determinato di sei mesi, della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani del Comune di Minturno e che sostituirà quindi la Ego Eco. Questa mattina è proseguita l’apertura delle buste e l’analisi delle offerte pervenute delle sole tre aziende: oltre al Cns hanno partecipato la “Servizi Industriali Srl” di Terracina e la “Servizi e Ambiente Spa” di Campobasso. L’Assessore all’Ambiente del Comune di Minturno, Roberto Lepone, ha fatto sapere che il Cns ha presentato un’offerta con un ribasso del 17,29%. “La spesa per l’Ente – rivela l’avvocato Lepone – sarà di circa un milione e 300 mila euro. Oltre a garantire il mantenimento degli attuali posti di lavoro, l’impresa emiliana procederà all’assunzione di 15 lavoratori stagionali”. Il Cns aveva già partecipato al bando di gara del 1997 classificandosi terza.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share