UDC e PD: “Le dichiarazioni di Galasso, pura demogogia”

UDC e PD: “Le dichiarazioni di Galasso, pura demogogia”

Gerardo Stefanelli

Gerardo Stefanelli

“Le esternazioni rilasciate a mezzo stampa da Aristide Galasso contro il nostro candidato Gerardo Stefanelli, a nostro avviso, si giudicano da sole”. È questo il commento di Maurizio Granata e Roberto Rotasso, coordinatori comunali di UDC e PD. “Dire che il nostro candidato ‘è estraneo a questa città’ è una calunnia. Stefanelli ha invece le idee e i programmi giusti per dare futuro a Minturno, proprio perché le sue radici sono qui, nella città dove da sempre vive”.

“Accusarlo poi di non avere esperienza – continuano Granata e Rotasso – ha dell’ironico. I punti forti di Stefanelli sono proprio la professionalità amministrativa e la formazione politica. In qualità di Assessore provinciale all’Ambiente in carica, ha sempre posto le proprie competenze anche al servizio di Minturno, promuovendo iniziative di assoluto rilievo. Tra queste, in ultimo, il progetto di monitoraggio e salvaguardia dell’ecosistema marino-costiero dell’area Golfo, Samobis. Senza contare il suo personale impegno al rispetto della trasparenza sui lavori di decommissioning nucleare della Centrale del Garigliano. Non è un caso che diverse forze politiche e liste civiche, ampiamente rappresentative della nostra collettività, abbiamo subito individuato in Stefanelli l’uomo giusto per il rilancio del nostro territorio”.

“Che Galasso poi parli di competenza amministrativa – incalza Granata – ha davvero un sapore surreale. In circa un anno di amministrazione ha dimostrato di essere assolutamente estraneo ai principi che regolano la buona politica e totalmente inadatto a guidare una amministrazione comunale. Tutto ciò, tradendo completamente la fiducia popolare guadagnata nel 2010. Oggi decide di sponsorizzare un candidato a sindaco, Graziano, che sicuramente ha dimostrato di essere competente amministrativamente, ma che in dieci anni da sindaco di Minturno ha condannato la città al declino, assecondando processi urbanistici selvaggi e svilendo qualsiasi ipotesi di sviluppo economico e sociale. Sembra paradossale la proposta politica che i due portano all’attenzione dell’elettorato. Ai limiti della decenza.”

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share