• Home »
  • Magazine »
  • Diretta streaming del consiglio comunale, migliorare il servizio per il bene della cittadinanza
Diretta streaming del consiglio comunale, migliorare il servizio per il bene della cittadinanza

Diretta streaming del consiglio comunale, migliorare il servizio per il bene della cittadinanza

Il Consiglio Comunale di Minturno

Il Consiglio Comunale di Minturno

Lo streaming nel web è un mezzo molto adoperato, e da qualche tempo è particolarmente utilizzato, in particolare, da chi propone una maggiore trasparenza a livello politico e amministrativo. Già in molti Comuni, questo sistema permette di vedere i consigli comunali attraverso internet.

Nel nostro comune questo servizio è stato proposto da Giuseppe Mallozzi, noto giornalista locale, che attraverso il suo blog, Minturnet.it, ha realizzato la diretta video di alcuni consigli comunali. Molte volte però, nonostante gli sforzi, il servizio non è stato dei più eccellenti, in particolare a causa della scarsa linea.

Pensate che in un Comune a noi “caro”, il servizio è iniziato il 5 febbraio, come recita un comunicato stampa: “Prima diretta video in streaming del Consiglio Comunale martedì 5 febbraio 2013, per la seduta convocata nella sala consiliare Orazio Barbieri a partire dalle 16. Il nuovo servizio è visibile dal sito web del Comune www.comune.scandicci.fi.it nella sezione Amministrazione, sotto la voce Consiglio. Da lì i cittadini possono vedere on line le sedute consiliari con i vari interventi dei Consiglieri Comunali, sia in diretta che accedendo all’archivio. La Presidenza del Consiglio Comunale ha così dato piena attuazione ad un Ordine del Giorno approvato all’unanimità dai Consiglieri, al fine di garantire maggiore visibilità e trasparenza per l’attività dell’organo politico di rappresentanza dei cittadini. L’investimento per il servizio è di 20mila euro più iva, ed è stato finanziato per 15mila euro grazie ai risparmi ottenuti con l’utilizzo della posta digitale da parte degli uffici comunali, mentre per la parte restante con un fondo già stanziato negli anni precedenti per le attività consiliari”.

Il Comune di Scandicci ha investito delle risorse per avere il servizio e credo sarebbe opportuno che la nostra amministrazione, visto l’impegno di Mallozzi, e il risparmio che egli porta alle casse comunali, possa almeno garantire i mezzi sufficienti per far sì che questo servizio possa essere svolto senza intoppi.
Osservatore Minturno

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share