Caos in piazza, la denuncia dei residenti di Monte D’Argento

Caos in piazza, la denuncia dei residenti di Monte D’Argento

Lungomare, nei pressi di Monte d'Argento

Lungomare, nei pressi di Monte d’Argento

Occupazione di suolo pubblico per fini privati che sono di disturbo della quiete pubblica e inquinamento del mare sono al centro di una nota inviata alla Procura della Repubblica di Latina e al Comune di Minturno, da parte del Comitato Monte d’Argento, che ha richiamato l’attenzione su quella che è la zona denominata Baia d’Argento, a Marina di Minturno. Un comitato composto da proprietari di abitazioni e villeggianti «stanchi di dover ripetere inutilmente le stesse cose senza essere ascoltati».

Per i firmatari dell’esposto l’area più a sud del lungomare sarebbe requisita dalle ventuno alle due con spettacoli che impediscono a chi abita in quella zona di accedere con tranquillità al proprio domicilio e di poter riposare nelle ore notturne a causa del mancato rispetto dei limiti acustici imposti dalla legge.

«Questo -recita il documento- è stata la causa di diverse denunce effettuate ai carabinieri, alla polizia municipale, ai vari sindaci che si sono succeduti, ma nessuno ha posto rimedio a questo scempio. I proprietari delle abitazioni situate nei pressi di piazzetta Monte d’argento, pur pagando regolarmente le tasse e tutte le altre imposte previste dalla legge, sono vittime di questo abuso che sta distruggendo il turismo di questa splendida zona.

L’inquinamento che si verifica puntualmente tutti gli anni alla stessa ora (tra le 11.00 e le 13.00) sul tratto di spiaggia compreso tra la foce del Garigliano ed il lido Rosalba, non viene risolto e non c’è alcun intervento. Alcuni bagnanti hanno avuto anche gravi manifestazioni cutanee, dopo ave fatto il bagno , ma nessuno si è interessato a questi casi.

Il Comitato Monte d’Argento dice basta! Vogliamo che i diritti di onesti cittadini vengano rispettati e che ognuno possa usufruire delle sue proprietà senza subirne danni».

Fonte: Latina Oggi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share