• Home »
  • Politica »
  • Discarica di Pantano Irto, l’amministrazione chiede contributo alla Regione Lazio
Discarica di Pantano Irto, l’amministrazione chiede contributo alla Regione Lazio

Discarica di Pantano Irto, l’amministrazione chiede contributo alla Regione Lazio

La discarica di Via Obelisco

La discarica di Via Obelisco

L’amministrazione comunale di Minturno ha presentato richiesta alla Regione Lazio di un contributo finanziario per i lavori di bonifica della discarica di Pantano Irto. E’ l’oggetto della delibera numero 156 del 27 giugno scorso. La giunta ha, infatti, approvato la documentazione tecnico-amministrativa relativa all’intervento per i lavori di bonifica della discarica di Pantano Irto per una spesa complessiva di 326.400 euro. Una somma che l’ente non è in grado di coprire per gli ormai noti problemi di cassa. Per questo il sindaco Paolo Graziano e i suoi assessori hanno fatto formale richiesta alla Regione Lazio – Dipartimento Ambiente e Cooperazione tra i Popoli la concessione di un contributo pari al 100% a valere sull’esercizio 2014. Quella di Pantano Irto è una delle discariche poste sotto sequestro nell’agosto 2008 dai Baschi Verdi della Guardia di Finanza di Formia, inchiesta che ha dato il via ai fatti in discussione al processo Ego Eco.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share