Lavori pubblici, “infornata” di richieste alla Regione Lazio

Lavori pubblici, “infornata” di richieste alla Regione Lazio

Panoramica del centro storico di Minturno

Panoramica del centro storico di Minturno

Sono diverse le richieste di finanziamento che l’amministrazione comunale ha inoltrato alla Regione Lazio per lavori pubblici, molti anche d’urgenza. Si tratta di richieste che si inviano ogni anno a Roma entro il 30 giugno con la speranza di ricevere dei contributi. Tra le varie delibere di giunta approvate, gli amministratori chiedono soldi per i lavori di rifacimento della rede idrica e fognante nel centro storico per una spesa complessiva a 532mila euro. Inoltre, fanno richiesta di un contributo anche per i lavori di completamento dei lavori di restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione del Castello Baronale di Minturno (settori A e B) pari all’88% della spesa ammissibile pari a 978.458,34 euro a valere sull’esercizio 2014, su un intervento di 1.095.873,34 euro. La quota messa dal Comune di Minturno, pari al 12%, ammonta a 117.415 euro.

E sempre sull’antico maniero un’altra delibera riguarda i lavori di completamento, restauro e ristrutturazione delle facciate esterne, con contributo pari all’88% del contributo della spesa ammissibile pari a 991.064,27 euro a valere sull’esercizio 2014 su un intervento di 1.109.991,98 euro. Il Comune provvederà ad impegnare la quota a proprio carico del 12% per un importo pari 118.927,73.

Altra richiesta di finanziamento alla Regione riguarda i lavori di eliminazione delle barriere architettoniche lungo la Via Appia, nel tratto Garigliano – Via Miano lato Monte. La spesa complessiva è di 310.500 euro. L’amministrazione chiede la concessione di un contributo del 70%, pari a 238.846 euro. A carico del Comune di Minturno il restante 30%, pari a 71.653,85 euro.

E ancora lavori di manutenzione di varie strade nel territorio comunale (spesa complessiva 513.900 euro), realizzazione di un parcheggio a servizio del centro storico (206.200 euro), lavori di ristrutturazione sede comunale (405.300 euro), richiesta contributo finanziario per lavori di eliminazione barriere architettoniche Cimitero civico (140.090 euro), lavori per la realizzazione della pubblica illuminazione in varie località del territorio comunale (354.400 euro), lavori di completamento e realizzazione del nuovo edificio della Scuola Materna di Marina di Minturno (420mila euro).

A questi, infine, si aggiungono i lavori per la bonifica della discarica di Pantano Irto e quelli relativi all’isola ecologica in località Parchi di cui abbiamo già scritto nei giorni scorsi.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share