Processo Ego Eco, attesa per la sentenza

Processo Ego Eco, attesa per la sentenza

Il Tribunale di Gaeta

Il Tribunale di Gaeta

Attesissima l’udienza di domani, mercoledì 17 Luglio 2013, presso il Tribunale di Gaeta che probabilmente sarà l’ultima del processo Ego Eco. In giornata infatti si attende la sentenza di quella che è stata forse la più grande inchiesta degli ultimi tempi non solo a livello locale ma anche provinciale. Secondo l’accusa, rappresentata dal sostituto procuratore Giuseppe Miliano, l’ex sindaco Pino Sardelli, il consigliere regionale uscente Romolo Del Balzo, Anna Antonia Romano, Carmine Violo, Anacleto Fini, Gerardo Ruggeri, Michele Camerota, Giuseppe Papa, Liberato De Simone, Vittorio e Augusta Ciummo, avrebbero agito in danno del Comune di Minturno nell’ambito dell’esecuzione dell’appalto per la gestione della raccolta dei rifiuti e spazzamento delle strade. Tanto da aver chiesto oltre 40 anni di carcere. Nell’udienza ci sarà spazio anche per eventuali repliche del pm Miliano e per le controrepliche degli avvocati difensori. Il giudice Carla Menichetti sarà quindi chiamata al difficile compito di stabilire la colpevolezza o la completa estraneità dei fatti degli imputati. TUTTA LA VICENDA EGO ECO
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share