Ex Lsu, manifestazione davanti alla Regione Lazio

Ex Lsu, manifestazione davanti alla Regione Lazio

Gli ex Lsu davanti alla Prefettura di Latina

Gli ex Lsu davanti alla Prefettura di Latina

Si aspettano fatti concreti gli ex Lsu del Comune di Minturno che insieme ai colleghi dell’intera regione Lazio questa mattina, mercoledì 17 Luglio 2013, si recheranno davanti al palazzo della Pisana per essere ricevuti dal presidente Nicola Zingaretti. Il rischio di restare senza lavoro sembra essere alle porte.

Dopo l’incontro di lunedì scorso presso la Prefettura di Latina, ci si appresta a una nuova giornata di manifestazioni. Per quanto riguarda il Comune di Minturno sembra reale l’ipotesi di un dissesto finanziario dovuto all’ammanco di 930mila euro circa per l’anticipo degli stipendi ai lavoratori socialmente utili stabilizzati. Questa mattina, al loro fianco, sarà anche il sindaco Paolo Graziano, che nei giorni scorsi ha incontrato più volte il Prefetto Antonio D’Acunto per illustrare la situazione critica dell’ente.

Oltre ai problemi di ordine finanziario vi sarebbero anche quelli di personale, in quanto il lavoro degli ex Lsu è essenziale. Basti pensare che sono 35 unità lavorative, di cui la metà siede al desktop degli uffici comunali e al front office, l’altra metà sono operai che svolgono i lavori in tutto il territorio comunale. Si capisce bene quanto il loro lavoro sia essenziale nel normale svolgimento delle funzioni del Comune di Minturno e un loro licenziamento metterebbe in difficoltà tutti gli uffici comunali.

E lo si è visto già lunedì mattina, visto che tutti e 35 sono stati assenti per andare a manifestare davanti alla Prefettura di Latina. Gli uffici comunali hanno subito una sorta di black out, con evidente disagio per la cittadinanza. In tutta questa situazione non manca la solidarietà dei dipendenti comunali, i quali hanno pensato ad autotassarsi per pagare gli stipendi degli ex Lsu.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share