• Home »
  • Attualità »
  • Strada e fermata bus del Liceo Scientifico Alberti, via libera dalla commissione lavori pubblici
Strada e fermata bus del Liceo Scientifico Alberti, via libera dalla commissione lavori pubblici

Strada e fermata bus del Liceo Scientifico Alberti, via libera dalla commissione lavori pubblici

Liceo Scientifico Alberti

Liceo Scientifico Alberti

Un progetto del quale si parla da oltre dieci anni e che finalmente sta diventando realtà. Nella scorsa commissione lavori pubblici è stata approvata all’unanimità la costituzione della fermata bus del Liceo Scientifico “Leon Battista Alberti”, che metterà in sicurezza gli studenti.

Un progetto, come già detto, che viene da lontano e sul quale si è sempre battuto negli anni l’ex consigliere comunale Franco Mallozzi, che insegna proprio nell’istituto superiore di Marina di Minturno. Da oltre dieci anni, infatti, si attendeva l’interessamento delle amministrazioni comunali che si sono succedute fino ad ora, dal momento che Via Santa Reparata risulta molto pericolosa per il passaggio degli studenti all’uscita da scuola essendoci il viavai di autocarri da alcune fabbriche di laterizi site nelle vicinanze.

Nella commissione, presieduta dal consigliere Mino Bembo, alla quale erano presenti anche il sindaco Paolo Graziano e l’assessore ai lavori pubblici Fabio Saltarelli, è stato quindi dato il nulla osta all’unanimità al progetto preliminare che ha un costo indicativo di circa 70mila euro. Ora tutti gli atti saranno inviati alla giunta al fine di avviare le pratiche strumentali alla realizzazione. Oltre alla fermata bus, il progetto prevede la sistemazione di una strada privata retrostante il liceo scientifico, che è stata data in comodato d’uso gratuito al Comune e sulla quale andrà allestita l’illuminazione. Un tratto che garantirà la piena sicurezza ai ragazzi al momento dell’uscita in quanto non interessato dal transito di veicoli.

Infine, sulla faccenda del buio sul lungomare, partiranno tra qualche giorno i lavori per risolvere finalmente il problema che si verifica da mesi. Essendo stato dimezzato il finanziamento regionale, il tratto centrale del lungomare non sarà interessato dal restyling, per il quale l’amministrazione comunale dovrà provvedere a trovare altri fondi.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share