Caso LSU, una situazione che poteva essere evitata?

Caso LSU, una situazione che poteva essere evitata?

Il Comune di Minturno

Il Comune di Minturno

In questo periodo sono in vena di domande. Dopo quelle poste all’Assessore Lepone e al Consigliere Zasa, in merito al loro comunicato, alle quali attendo ancora risposta, ho deciso di porne delle altre, per una questione molto delicata, che in questi giorni vede 35 persone e probabilmente altrettante famiglie, in una situazione non felice.

Infatti, come abbiamo appreso dalla stampa, il Comune ha sospeso 35 LSU, che oggi hanno svolto il loro ultimo giorno di lavoro. L’opposizione, “quasi tutta”, si è già pronunciata in merito, dichiarando questa come “una scelta sbagliata”. Gli stessi lavoratori hanno accusato l’amministrazione comunale, come possiamo leggere nella notizia pubblicata da Minturnet.it, di “essersene lavata le mani, pensando soltanto a tutelarsi” e di essere stati “lasciati soli, l’amministrazione non ha sentito per niente le nostre ragioni. Hanno voluto tutelare loro stessi ma non noi lavoratori, nonostante avessero preso l’impegno di fare il possibile per risolvere questa situazione in consiglio comunale”.

Riporto di seguito un commento alla notizia “Lavorare meno per lavorare tutti” su Telefree.it: “Il Comune di Sora ha lo stesso problema nostro (cioè del Comune di Minturno) con i c.d. stabilizzati. Questa mattina mi sono sentito con il Sindaco di Sora, Ernesto Terzigni, un mio carissimo amico, il quale mi ha detto, senti questa, che loro avanzano pochissimo dalla regione Lazio e che, quindi, il problema per ora è parva res. Alla mia domanda (scusami Ernesto, ma come mai Minturno avanza tutti questi soldi e voi avanzate così poco???) mi ha risposto: “Noi siamo stati pagati fino al mese di Giugno 2013, perché costantemente siamo andati a “bussare” per avere i pagamenti dalla Regione. Ciò significa che il loro assessore (quello di Sora) un giorno si e un altro pure si è “fatto ‘ncegne il deretano”, nel senso che ha alzato i tacchi ed è andato a “rompere in Regione”!”

Voglio sottolineare una parte del commento, in cui si riporta la dichiarazione del Sindaco di Sora: “Costantemente siamo andati a “bussare” per avere i pagamenti dalla Regione”. In merito a questo voglio chiedere all’amministrazione e al Sindaco Graziano, ma questa situazione poteva essere prevista ed evitata? C’erano i presupposti per andare a bussare alla regione, prima di arrivare a questa situazione?
Osservatore Minturno

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share