Rifiuti, operai senza stipendio. Pronti allo sciopero a oltranza

Rifiuti, operai senza stipendio. Pronti allo sciopero a oltranza

Ego Eco, deposito ex Asia

Ego Eco, deposito ex Asia

Sono pronti allo sciopero ad oltranza gli operatori ecologici del Comune di Minturno, che nonostante i solleciti dei giorni scorsi non hanno ancora ricevuto lo stipendio di giugno e la quattordicesima da parte della Ego Eco. La ditta cassinate, sebbene non si occupi più della raccolta dei rifiuti solidi urbani, attende ancora i pagamenti da parte del Comune. La situazione si ripercuote sui lavoratori, che ancora oggi sono senza stipendio. “I 37 lavoratori, tutti ex dipendenti della Ego Eco Srl, azienda che ha gestito l’appalto per la raccolta dei rifiuti solidi urbani nel Comune di Minturno fino al 24 luglio 2013 (attualmente in servizio su tale appalto alle dispendenze dell’ASA società cooperativa di Latina) – si legge nella lettera inviata al sindaco Paolo Graziano, alla Ego Eco e al Prefetto di Latina Antonio D’Acunto dal sindacato A.S.La.Cobas – alla data odierna gravano in gravi difficoltà economiche a seguito del mancato pagamento da parte del Comune di Minturno delle fatture alla società ex detentrice del servizio, che ha di conseguenza comportato l’impossibilità della stessa di pagare agli ex dipendenti la retribuzione di giugno 2013 e la quattordicesima mensilità. Per tali motivi la scrivente Organizzazione sindacale, nel tentativo di pervenire a una soluzione conciliativa della vertenza, richieste all’Illustrissimo Prefetto di convocare con urgenza le parti per esperire il tentativo di conciliazione previsto dalla procedura di raffreddamento dei conflitti sindacali per lo sciopero nei servizi pubblici essenziali. In assenza di riscontro e decorsi i termini previsti dalle leggi vigenti, si procederà alla proclamazione di sciopero a oltranza con l’inevitabile interruzione del servizio di raccolta rifiuti, nel pieno rispetto dei termini di preavviso e garantendo i servizi minimi essenziali”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share