Stefanelli: “Dove mettiamo i rifiuti differenziati?”

Stefanelli: “Dove mettiamo i rifiuti differenziati?”

Gerardo Stefanelli

Gerardo Stefanelli

Dove mettiamo i rifiuti differenziati? Questo è il primo pensiero che mi è venuto in mente leggendo il comunicato degli amministratori minturnesi che invitavano i cittadini a rispettare l’orario di conferimento dei rifiuti e chiarivano la prossima (si spera) rimozione delle campane. Per quanto riguarda quest’ultimo punto sorprende dover rilevare ancora una volta la superficialità con cui stanno gestendo il passaggio di un servizio delicato quale quello della raccolta dei rifiuti: all’Amministrazione è noto da tempo, infatti, che le campane per la differenziata sono di proprietà della Ego Eco e in quanto tali è la stessa ditta a dover provvedere alla loro rimozione. Il Comune di Minturno solo oggi (dopo quasi una settimana dal cambio di gestione) si è ricordato di ordinare alla ditta proprietaria la rimozione minacciando una giusta esecuzione in danno. Con una superficialità disarmante, per il livello di sciatteria amministrativa e gestionale, e con una superficialità allarmante, per le conseguenze che ne derivano per i cittadini dal punto di vista igienico-ambientale. Inoltre lo stesso Assessore, così solerte nel richiamare i cittadini al rispetto delle regole, si dimentica di informarli sulle nuove modalità di conferimento che gli stessi dovranno adottare, visto che i contenitori per la differenziata cambieranno con l’introduzione del multilaterale. Dimostrando concretamente il disinteresse per gli obiettivi percentuali di raccolta differenziata che la legge impone di raggiungere. Temo purtroppo che il peggio debba ancora venire.
Gerardo Stefanelli – Capogruppo “Minturno Cambia”

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share