• Home »
  • Attualità »
  • Il Comune di Minturno non paga, staccata la corrente elettrica al circolo anziani di Solacciano per morosità
Il Comune di Minturno non paga, staccata la corrente elettrica al circolo anziani di Solacciano per morosità

Il Comune di Minturno non paga, staccata la corrente elettrica al circolo anziani di Solacciano per morosità

Anziani

Anziani

Senza luce il circolo anziani di Solacciano. L’Enel ha infatti staccato l’alimentazione della corrente elettrica per morosità. Da mesi non sono pagate le bollette da parte del Comune di Minturno e addirittura uno dei soci del circolo ha messo mano al portafoglio per pagare l’ultima bolletta dell’acqua di tasca sua. A denunciare tale stato di cose è il Presidente del Comitato Coordinamento e Gestione del Centro Anziani Comunale di Minturno, Vittorio Guglietta, che su Facebook dichiara: “Siamo in crisi e qui si litiga di come spartirsi i soldi di tutti. Come Centro Anziani comunale di Minturno non riusciamo neanche ad avere il pagamento delle bollette di luce e acqua degli edifici che ospitano questi Centri perché dicono che non ci sono soldi. Vorrei chiedere: perché tutti i consiglieri hanno approvato il regolamento del Centro Anziani Comunale di Minturno?” Un regolamento nato, appunto, per regolamentare tutti i circoli, che ora sono uniti grazie a un documento ufficiale, previsto dalla delibera di consiglio comunale 7 del 21 gennaio 2013, e nel quale è specificato che le spese dei circoli sono a carico del Comune. Solo che fino ad ora non tutte le strutture godono degli stessi trattamenti. Per esempio, per il circolo di Minturno il Comune ha pagato in questi anni 5.000 euro l’anno di affitto, per altri ha dato in dotazione delle strutture di proprietà comunale, vedi i circoli di Pulcherini o della Dogana. Eppure ci sono situazioni, come per il circolo di Solacciano, che versano in situazioni di morosità perché i soldi non arrivano. Circoli che hanno almeno 40-50 iscritti e che svolgono un’importante funzione sociale e di aggregazione per la terza età. “Non abbandoniamo gli anziani – conclude Vittorio Guglietta – i circoli sono importanti e l’amministrazione comunale deve provvedere a pagare almeno le bollette, non si tratta di cifre così elevate”.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share