• Home »
  • Politica »
  • Isola ecologica, la giunta utilizza oltre 200mila euro di fondi provinciali concessi per la differenziata
Isola ecologica, la giunta utilizza oltre 200mila euro di fondi provinciali concessi per la differenziata

Isola ecologica, la giunta utilizza oltre 200mila euro di fondi provinciali concessi per la differenziata

Rifiuti in Via Loce - foto di Monica Penitenti

Rifiuti in Via Loce – foto di Monica Penitenti

Inizia a concretizzarsi il progetto dell’isola ecologica e del centro di trasferenza da realizzarsi in località Parchi. L’amministrazione comunale, infatti, con la delibera 207 del 1 agosto 2013 (disponibile alla fine dell’articolo) ha deciso di utilizzare i diversi contributi concessi in conto capitale dalla Provincia di Latina dal 2006 ad oggi per l’avvio e il potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti – fondi che non sono mai stati prelevati dalle amministrazioni che si sono succedute – per utilizzarli per la realizzazione del suddetto progetto.

Come si ricorderà, il sindaco Paolo Graziano ha deciso di spostare l’isola ecologica da Recillo ai Parchi e allo scopo il 25 giugno scorso ha sottoscritto una convenzione con il Consorzio Industriale Sud Pontino per la concessione di un’area situata in località Parchi, un terreno di 6.289 metri quadrati. Ad oggi il totale dei finanziamenti in conto capitale concessi dalla Provincia di Latina al Comune di Minturno è di 213.240 euro, che sono così ripartiti: 33.240 euro (per l’annualità 2005-2006), 30mila (2006-2007), 80mila (2009-2010), 70mila (2011).

La delibera costituisce atto di indizzo e, data “la necessita di attivare con urgenza le procedure per la creazione della suddetta isola ecologica”, l’amministrazione ha demandato al responsabile del servizio igiene il compito di presentare un’aggiornata e dettagliata relazione tecnica sul progetto in questione al 7° Settore Ecologia e Ambiente della Provincia di Latina, nonché l’adozione di tutti quegli atti necessari relativi alla concreta realizzazione del succitato centro di raccolta e trasferimento nonché isola ecologica.

Si capisce l’urgenza del progetto, in quanto ad oggi il Comune di Minturno non dispone ancora di un’adeguata isola ecologica, che temporaneamente sarà ospitata presso l’ex depuratore Recillo, che sarà oggetto a breve di lavori di somma urgenza.
Giuseppe Mallozzi

DOWNLOAD: Delibera GC 207-2013

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share