Spiaggia dei Sassolini, la replica degli operatori balneari

Spiaggia dei Sassolini, la replica degli operatori balneari

Scauri, Spiaggia dei Sassolini

Scauri, Spiaggia dei Sassolini

Pubblichiamo la risposta al commento della Signora Anna sullo stato della Spiaggia dei Sassolini scritta da Marco Magliozzi, membro dello staff dello stabilimento balneare operante su quel tratto di arenile. “Carissima Anna, a risponderle è Marco, un membro dello staff dello stabilimento. Mi dispiace dover leggere tali recensioni poiché gettano cattiva luce su una delle più belle spiagge della nostra regione e quindi credo sia giusto fornire alcuni chiarimenti a tutti i lettori. Riguardo il mare sporco bisogna sottolineare che la colpa di tale problematica non è assolutamente da attribuire al nostro stabilimento bensì alle cattive amministrazioni pubbliche del litorale che si sono succedute in questi anni e che da troppo tempo non ascoltano i nostri reclami riguardo il mare sporco, discariche in acqua e depuratori che non funzionano a dovere. A ciò c’è da aggiungere che, cara Anna, il nostro mare, molto spesso, ci regala acque limpide e cristalline come quelle che probabilmente avrà visto nelle sue spiagge calabresi. Peccato non possa essere così tutti i giorni per i motivi sopracitati. Secondariamente, riguardo i costi dello stabilimento, gli stessi sono rimasti invariati da quasi 10 anni e non abbiamo mai avuto nessun tipo di reclamo. La Spiaggia dei Sassolini è unica nel suo genere e come tale deve essere valorizzata anche da un punto di vista di costi, anche perché la struttura stessa, essendo in legno (unica nella zona e all’interno di un parco naturale regionale) ha bisogno di moltissime opere di manutenzione. Infine, la mancanza di sassi sulla spiaggia che lei cita, è da addebitare esclusivamente alle attività di ‘Madre Natura’ che tramite le maree porta e ritira i sassolini in continuazione. Non c’è nessuno, le assicuro, che si diverte a portar via i nostri amati sassolini. Per concludere la invito a ritornare qui da noi, anche perché condividiamo appieno le sue preoccupazioni. Carissimi saluti. Marco e tutto lo staff”.
Marco Magliozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share