Isola ecologica di Recillo, affidati i lavori di somma urgenza

Isola ecologica di Recillo, affidati i lavori di somma urgenza

L'ex depuratore in Via Recillo

L’ex depuratore in Via Recillo

Affidati i lavori di somma urgenza per la sistemazione dell’ex depuratore di Recillo, che ospiterà un centro di raccolta comunale dei rifiuti differenziati (Ecocentro). Ad aggiudicarsi il bando di gara, come si evince dalla determina 172 del 2 agosto 2013 (disponibile alla fine dell’articolo) è stata la ditta Conte Costruzioni SRL di Scauri, per l’importo di 28.424,28 euro pari al 26,694%. In tutto sono cinque le aziende che hanno partecipato inviando le proprie offerte, di cui due escluse per mancanza di documentazione richiesta. La seconda classificata è la ditta di Ambrogio Zinicola, che ha presentato un ribasso del 10,30% (pari a 34.782,84 euro), mentre la terza, quella di Pietro Candelora, appena il 2% (37.795,59 euro) su una base d’asta di 56.613,08 euro. Alla somma da pagare alla Conte Costruzioni SRL andranno aggiunti 14.340,51 euro, somma a disposizione dell’amministrazione comunale per spese di forniture attrezzature, imprevisti (pari al 5% dei lavori a base d’asta, sicurezza e iva. Il totale dell’appalto è quindi di 42.764,79 euro (con un risparmio di 13.848,29 euro), che verrà finanziato dal bilancio comunale in corso di predisposizione.
DOWNLOAD: Determina 172-2013

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share