• Home »
  • Politica »
  • Servizi sociali, no alle proroghe. L’amministrazione comunale procede con nuove gare
Servizi sociali, no alle proroghe. L’amministrazione comunale procede con nuove gare

Servizi sociali, no alle proroghe. L’amministrazione comunale procede con nuove gare

Chiostro del palazzo comunale di Minturno

Chiostro del palazzo comunale di Minturno

Nessuna proroga per i servizi relativi all’Assistenza domiciliare, Centro disabili e Asilo Nido. Sono le direttive contenute nella delibera di giunta 216 del 6 agosto 2013 (disponibile alla fine dell’articolo) che definisce le procedure per l’indizione di nuove gare d’appalto per i suddetti servizi, che in passato sono stati dati in appalto a diverse cooperative con continue proroghe. Attualmente l’Assistenza Domiciliare è affidato, in proroga, al Consorzio di Cooperative Sociali Onlus Icaro, mentre il Centro Diurno per disabili “Arca di Noé e l’Asilo Nido comunale, sempre in proroga, alla Cooperativa Sociale Onlus Khorakhiné. Nella delibera è espressamente rimarcato che l’amministrazione comunale non intende avvalersi di nuove proroghe ma di procedere alle gare d’appalto con procedura aperta.
DOWNLOAD: Delibera GC 216

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share