Premio Mimesis di Poesia, la cerimonia di premiazione della 16^ edizione

Premio Mimesis di Poesia, la cerimonia di premiazione della 16^ edizione

premio-mimesis-2013Anche quest’anno, come ormai da 16 anni a questa parte, è giunto il momento del Premio Mimesis di Poesia. L’appuntamento è per sabato 24 agosto, alle 21, al Castello Medievale di Itri, per la cerimonia di premiazione del prestigioso premio di poesia, dal titolo “Nessuno è salvo”. La serata (direzione artistica di Patrizia Stefanelli) sarà condita come sempre da letture, buona musica e un altro riconoscimento, il Premio Speciale Stampa, che verrà conferito estemporaneamente da alcuni giornalisti di spicco, ospiti della serata.

L’accompagnamento musicale sarà di alto livello: a riempire di note il Premio Mimesis 2013 sarà il Gianluca Galvani Jazz Quintet, capitanato dal raffinato trombettista già collaboratore di Renzo Arbore. Le voci recitanti – che leggeranno le poesie finaliste al pubblico avvalendosi dell’accompagnamento alla chitarra di Fabrizio Martone – saranno quelle di Daniele Campanari, Anna Elisa Galise, Anita Nuzzi, Nicola Maggiarra e Patrizia Stefanelli.

Nel corso della serata, ovviamente, verranno premiati i vincitori della sedicesima edizione del Premio Mimesis. Una Giuria di alto profilo – presieduta dal poeta Davide Rondoni, e composta da Paolo Sangiovanni, Rodolfo Vettorello, Leone D’Ambrosio, Rosanna Di Iorio, Maurizio Donte e Antonio Colandrea – ha espresso infatti il suo parere sui componimenti in concorso: il vincitore del XIV Premio Mimesis di poesia è Franco Fiorini, con la poesia “Rimanda la memoria”, seguito da Giovanni Caso con “Istantanea” (secondo classificato) e Valter Simonini con “I cavalli bianchi di Neuengamme” (terzo classificato).

E’ stata una selezione lunga e difficile, considerati i numeri senza precedenti registrati quest’anno dalla manifestazione: ben 1065 le poesie in concorso, appartenenti a 355 autori diversi, provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. Cifre notevoli, che hanno dato non poco da lavorare ai giurati e alla redazione del Premio, coordinata da Roberto Del Bove.

“Il Premio Mimesis si sta confermando sempre più un concorso a carattere nazionale. Siamo molto contenti della crescita che il Premio ha avuto negli anni, e che questa volta non stento a definire esponenziale – ha dichiarato Nicola Maggiarra, Presidente dell’Associazione Mimesis -. Aprire le porte del Premio alle iscrizioni on-line ha aumentato le partecipazioni come mai prima d’ora, senza però inficiare la qualità dei componimenti. Un’altra scommessa vinta”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share