• Home »
  • Cronaca »
  • Minacce alla moglie, trovate armi in casa. Denunciato un 46enne di Minturno
Minacce alla moglie, trovate armi in casa. Denunciato un 46enne di Minturno

Minacce alla moglie, trovate armi in casa. Denunciato un 46enne di Minturno

Le armi sequestrate dalla Polizia di Formia

Le armi sequestrate dalla Polizia di Formia

Viene denunciato dalla moglie per minacce e gli trovano un arsenale in casa. E’ avvenuto questa mattina a Minturno, dove un uomo di 46 anni è stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Polizia di Formia. In casa sono stati rinvenuti sei fucili da caccia e una pistola Beretta 765. Alla base del sequestro un litigio violento tra moglie e marito, genitori di due figli di 14 e 15 anni. La donna, 39 anni, ha subito violenti minacce e per questo si è rivolta alla Polizia denunciando il proprio compagno. Secondo quanto raccontato agli uomini del Commissariato di Via Olivastro Spaventola, nel corso della discussione il 46enne, in un accesso d’ira, le avrebbe puntato contro un fucile. Di qui l’immediata perquisizione presso l’abitazione e il rinvenimento dei sei fucili da caccia e della Beretta. Gli investigatori, agli ordini del vicequestore Paolo Di Francia, hanno appurato che l’uomo è titolare di regolare porto d’armi ad uso sportivo. Anche le armi sono risultate regolarmente registrate. Il sequestro amministrativo è stato effettuato a puro scopo cautelativo, in attesa che venga chiarita l’intera vicenda. Sull’episodio sono in corso le indagini della Procura della Repubblica di Latina.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share