Abusivismo edilizio, denunciato dai carabinieri

Abusivismo edilizio, denunciato dai carabinieri

Carabinieri

Carabinieri

I carabinieri della stazione di Minturno, nell’ambito di un servizio di contrasto all’abusivismo edilizio, hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria una persona. Nel corso della mattinata odierna, l’uomo è stato sorpreso dai militari operanti mentre stava effettuando abusivamente lavori di sbancamento e consolidamento di terreni in area sottoposta a vincoli ambientali, in un’area adiacente alla strada provinciale Lungo Torrente Ausente, nei pressi del ponte della ferrovia, nel territorio di Minturno. Nella medesima area, inoltre, stava depositando materiale di risulta. Una vera discarica abusiva di inerti. Secondo i carabinieri, lo scavo sarebbe servito per smaltire in maniera totalmente illecita diversi metri cubi di calcinacci, laterizi e materiali provenienti da cantieri edili. Per l’uomo, un 53enne di Santi Cosma e Damiano, è scattata la denuncia per il reato di abusivismo edilizio e per violazioni in materia ambientale.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share