• Home »
  • Cronaca »
  • Nuovo allagamento a Monte d’Argento, acqua alta 50 centimetri. Residenti infuriati
Nuovo allagamento a Monte d’Argento, acqua alta 50 centimetri. Residenti infuriati

Nuovo allagamento a Monte d’Argento, acqua alta 50 centimetri. Residenti infuriati

idrovore monte d'argento 2Allagamento a Monte d’Argento. E’ successo di nuovo, con la pioggia continua di questa sera. In Via Cristoforo Colombo un grande lago d’acqua, alto circa cinquanta centimetri, si è esteso negli scantinati, i primi piani e i giardini dei palazzi circostanti (foto di Enzo Orgera). I residenti si sono dati da fare per togliere l’acqua ma senza successo. Ben tre le idrovore portate dalla Protezione civile. L’assessore Vincenzo Fedele, avvertito dai residenti, si è attivato per coordinare i soccorsi. Sul posto anche il sindaco Paolo Graziano e l’assessore Fabio Saltarelli. Le idrovore sono state utilizzate per prosciugare diversi metri cubi d’acqua misti ai liquidi fognari, che hanno sparso nell’area circostante un cattivo odore. Solo nell’ultimo anno si sono verificati almeno sei episodi del genere (ne abbiamo già parlato su Minturnet). Anzi, l’allagamento di questa sera ha superato di gran lunga i precedenti. Un problema che ormai va avanti da diversi anni senza che però venga risolto da Acqualatina. Numerose le segnalazioni anche al Comune di Minturno. A detta dei residenti, comprensibilmente adirati e indignati per tale situazione, sembra che una terza condotta sia ostruita e attende da mesi di essere liberata e ci sarebbe anche un canale che farebbe defluire l’acqua proprio nell’area residenziale. Potrebbe essere questa la causa dei frequenti allagamenti verificatisi in questi ultimi mesi con le piogge torrenziali. L’amministrazione comunale si sta comunque attivando per cominciare a risolvere una volta per tutte il problema e già in settimana dovrebbe riunirsi un tavolo tecnico.
Giuseppe Mallozzi
idrovore monte d'argento allagamento casa

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share