• Home »
  • Politica »
  • Subito un consiglio su Acqualatina, la richiesta del consigliere Mimma Nuzzo
Subito un consiglio su Acqualatina, la richiesta del consigliere Mimma Nuzzo

Subito un consiglio su Acqualatina, la richiesta del consigliere Mimma Nuzzo

Mimma Nuzzo

Mimma Nuzzo

Un consiglio comunale su Acqualatina per conoscere la posizione ufficiale del Comune di Minturno e una riduzione del numero dei componenti delle commissioni, per renderle più funzionanti. Il capogruppo del Pd di Minturno, Mimma Nuzzo, ribadisce le sue richieste che hanno riguardato anche altri argomenti.

«Ho chiesto – ha detto Mimma Nuzzo – al sindaco di Minturno Paolo Graziano informazioni circa la posizione dell’Amministrazione su Acqualatina, che come è noto ha già visto altri Comuni manifestare il loro dissenso con la richiesta di ripubblicizzazione dell’acqua. Il sindaco mi ha assicurato che convocherà una seduta apposita e mi auguro che mantenga fede a quanto asserito anche in consiglio comunale».

Mimma Nuzzo, però, ha voluto porre l’accento anche sulla questione delle commissioni, composte da sette membri. Per l’esponente del Pd la riduzione a cinque per le assenze che si registrano, con conseguente rinvio delle sedute. Ciò comporterebbe una maggiore attività di tutte le commissioni.

«Inoltre – ha continuato Mimma Nuzzo – mi sembra uno spreco di denaro pubblico l’aver affidato ad una ditta esterna tutto ciò che riguarda le buste paga. L’assessore al bilancio, Gianfranco Colacicco, mi ha assicurato che sarà revocato l’incarico alla società, in quanto il dipendente incaricato, che si era assentato per motivi di salute, è rientrato in servizio. Mi auguro che anche ciò sia rispettato».

La stessa Nuzzo, infine, aveva chiesto che la commissione toponomastica venisse completata con la nomina dei tecnici che andranno a supportare la parte politica. E proprio l’altro giorno la giunta ha nominato i tre tecnici nelle persone di Lucia Gallucci, Toni De Santis e Antonio Lepone, che insieme al presidente Filippo Corrente, Mino Bembo, Giuseppe Tomao e Mimma Nuzzo, formano una commissione chiamata a definire una delle «incompiute» storiche di Minturno.

Fonte: Latina Oggi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share