Siamo circondati dall’ipocrisia

Siamo circondati dall’ipocrisia

ipocrisia-3Una pianta infestante quella chiamata ipocrisia, che affonda le sue radici in profondità, succhiando la linfa vitale di ogni essere vivente, proprio come la sua intima amica depressione. Vive ai margini della verità, si nutre delle nostre bugie, nasce dalla paura, muore solo quando riusciamo a estirpare ciò che ci consuma dentro, solo quando portiamo alla luce il nostro dolore. Tutti siamo capaci di ricopiare, ma sono veramente pochi coloro che per la prima volta, imparano a scrivere la loro storia, senza deviazioni, senza cancellature e salti di pagina.

“Sto male, mi sento fuori luogo in questo mondo”, direbbe qualcuno.

“Vivo una condizione di solitudine e di indifferenza. Non mi piace ciò che vedo e sento attorno a me”, direbbe qualcun altro.

Finché continueremo a trattare ciò che ci circonda con indifferenza, come se non facesse parte della nostra vita; finchè considereremo come casa il recinto che circonda il luogo in cui viviamo, finchè continueremo a nascondere la “nostra” verità, non potrà esistere una “fine” presa come esempio e dalla quale ricominciare a costruire un futuro migliore, senza stigma e tabù.
Erminio Di Nora

VIDEO

Immagine anteprima YouTube Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share