• Home »
  • Sport »
  • Pallavolo Under 18 d’Eccellenza Femm. 1°Turno gir.D: Debutto vincente per la Pallavolo Minturno contro V.Terracina
Pallavolo Under 18 d’Eccellenza Femm. 1°Turno gir.D: Debutto vincente per la Pallavolo Minturno contro V.Terracina

Pallavolo Under 18 d’Eccellenza Femm. 1°Turno gir.D: Debutto vincente per la Pallavolo Minturno contro V.Terracina

Claudio Migliaccio, vice allenatore della Under 18 d'Eccellenza e allenatore giovanile

Claudio Migliaccio, vice allenatore della Under 18 d’Eccellenza e allenatore giovanile

Pallavolo Minturno-Volley Terracina 3-2 (25-16, 25-9, 20-25, 17-25, 15-10)
Debutto vincente per la Pallavolo Minturno per 3-2 nel “Derby della Riviera d’Ulisse” per il campionato di Under 18 d’Eccellenza contro il Volley Terracina. Con molte assenze nelle locali, si è vissuta la scena del film “Over the top”. Come Lincoln Hawk (Sylvester Stallone) che si gira il cappello e gli si illumina tutto ciò che ha davanti, così entrambi i team hanno giocato la propria gara. I primi due set, a favore rossoblu; il 3° e 4° a favore biancoblu. Un Palasport “Claudio Borrelli” di Marina di Minturno non pieno, ma che ha dato emozioni. Cambi nel 2° set. Solo nel 4°set, primo punto di marca terracinese.

Ecco i sestetti base.
MINTURNO: Montanaro, Rotondo, Pensiero, Gargiulo, Trocciola, Simeone (set dispari), Trocciola, Simeone e in sequenza (set pari). Quindi, doppio palleggiatore.
V.TERRACINA: Vozzolo, Tigli, Sciscione, Matrullo, Furlanetto, Vindice e Sara Fantozzi (LIBERO) (primi 2 set).

Andiamo alla gara. Nel 1°set, si parte a 2 punti alternati. Poi doppio tris traettese: prima Pensiero e poi Gargiulo. Sul 4-8, Chiara Trocciola fa 5pt. consecutivi al servizio. Nonostante, sul 6-15, Montanaro fa 3-0 di parziale, coach D’Acunto chiama il Time Out perché le sue ragazze “non sono in campo mentalmente”. La reazione avversaria non si fa attendere con Sara Sciscione che cala il poker al servizio (migliorata molto negli ultimi anni). Si termina a punto alternato. Finale: 16-25 in 21’.

Nel 2°set, il doppio 7-0 di parziale fa capire che non c’è storia in questo set. Inizia Chiara Trocciola e, sul 10-5, va Montanaro contornate da schiacciate potenti di Simeone, la stessa N°44 e Gargiulo per via centrali non fanno passare nessuno, Mancini gioca senza sbavature e Trocciola e Rotondo pennellano la palla dopo un’opera d’arte e Pensiero fantastica come sempre a schiacciare. Stessa cosa, come al set precedente, bastano 2 punti subìti e D’Acunto richiama il Time Out: non vuole che si perde il concentramento. Sul 19-8, tris del team del Castello Baronale, nonostante il cambio dei liberi Fantozzi per Nardella sul 20-8. Inutili i cambi: Carmela La Rocca per Vozzolo (sul 18-7, ma richiuso sul 22-9) e Rosa D’Angelo (classe 2000) per Sciscione sul 23-9. Finale: 25-9 in 19’.

Nel 3°set, entra Arianna Barboni per Alessandra Vozzolo (voto scolastico n.c.). E la musica, cambia completamente. Si viaggia in equilibrio fino al 3-3 quando sale in cattedra la N°9 di Sperlonga che schiaccia preciso e realizza mezza dozzina di punti. Sul 6-10, il team delle sorelle Trocciola torna in scia con la cecchina Simeone che arriva al pari. Equilibrio anche più avanti con tris di punti che aprono e chiudono 1 o 2 pt. Prima sul 13-13 c’è Rotondo e sul 17-14 tocca anche a Furlanetto. Sembra chiusa la gara a favore del team del DS Bruno Cosimo Procopio, ma crolla sul 20-18 quando al servizio va la “calabra” Alessandra Vindice, contornata da schiacciate precise di Matrullo e Barboni. Finale: 20-25 in 25’.

Nel 4°set, c’è Tigli in P1. Subito Sciscione a fare tris. E il team capitanato da Francesca Simeone le risponde sull’1-4 con Montanaro a salto flot. Sull’8-8, le tigrotte allungano con viaggio di 3pt. alternati: Tigli, Rotondo, Sciscione, sul 12-14 capitan Matrullo e, sul 15-18, Arianna Barboni. Questa è la sequenza. Sul 17-21, si chiude col poker di Vindice. Finale: 17-25 in 24’.

5° e ultimo set. Sestetto del team del tempio di Giove come il terzo. Si svegliano le minturnesi e sono decise a prendersi la vittoria. Rotondo cala il tris e sul 6-4 c’è il poker fatto da Trocciola. Le “traettesi” sono come un fiume in piena e inducono agli errori le avversarie. Appena iniziano a calare un attimo (subìti 2 punti), il duo D’Acunto\Migliaccio chiama Time Out. Si termina con un punto alternato. Finale: 15-10 in 16’.

Prossimo turno: a riposo il Volley Terracina. Minturno viaggerà al Palasport “Bibi Carucci” di Terracina contro la Futura. Tante le sfide tra i due teams. Difficile, ma sarà un bel derby.
Aldo Conte

ASD PALLAVOLO MINTURNO 1978
2 Chiara Trocciola, 6 Alessandra Gargiulo, 9 Tiziana “Titti” Mancini, 13 Francesca Simeone (CAP), 15 Alessia Di Russo, 26 Lucia Signore, 30 Marika Conte, 31 Simona “Revolver” Pensiero, 37 Giulia Labonia, 44 Federica “Big Mont” Montanaro, 91 Valentina Rotondo. ALLEN. Massimo D’Acunto VICE ALLEN. Claudio Migliaccio

ASD VOLLEY TERRACINA 1996
4 Alessandra Vindice, 6 Sara Sciscione, 7 Sara Fantozzi, 8 Rosa D’Angelo, 9 Arianna Barboni, 11 A.Pia Nardella (LIBERO 2), 13 Francesca Furlanetto, 20 Roberta Matrullo (CAP), 21 Alessandra Vozzolo, 25 Carmela La Rocca, 30 Fabiana Tigli. ALLEN. Antonio Cortese DIRIG.ACC. Enzo Nalli Schiavini

ARBITRO: Giovanna La Rocca (Itri)

Assenze: nel team del fiume Garigliano, Rosa Romano, Fiorella De Rosa ed Evelin Mancini. Alessia Di Russo, ancora con problemi all’aduttore, in panca a sostenere le compagne di squadra. Francesca Simeone non al 100% per problemi alla spalla dx. Nel team del vecchio nome Anxur, Alessia Facci e Emanuela Vastola.

Ex-di turno: le formiane Alessandra Vindice, A.Pia Nardella (cresciute nella Pallavolo Minturno). Derby per Roberta Matrullo (di Formia) e Arianna Barboni (Sperlonga, “gioiello” pallavolistico anche nel Beach Volley).

IN FOTO: Claudio Migliaccio vice allenatore della Under 18 d’Eccellenza e allenatore giovanile.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share