• Home »
  • Politica »
  • Attriti tra maggioranza e opposizione, scatta la querela tra consiglieri comunali
Attriti tra maggioranza e opposizione, scatta la querela tra consiglieri comunali

Attriti tra maggioranza e opposizione, scatta la querela tra consiglieri comunali

Il Consiglio Comunale di Minturno

Il Consiglio Comunale di Minturno

Gli attriti tra maggioranza e opposizione si acuiscono e finiscono fuori la sala consiliare per approdare sul tavolo dei carabinieri di Minturno. Il consigliere Mino Bembo ha infatti sporto formale querela nei confronti dei colleghi Gerardo Stefanelli e Raffaele Chianese. Il reato sarebbe quello di diffamazione. Non sono ancora chiare le motivazioni, anche se – secondo quanto trapela nei corridoi del palazzo comunale – riguarderebbero il contenuto di un’interrogazione presentata dai due esponenti della minoranza che interesserebbe a livello personale l’avvocato Bembo. Affermazioni che il capogruppo della Lista Graziano ha ritenuto diffamatorie nei suoi confronti al punto da applicare il codice penale. Comprensibilmente i tre interessati non hanno voluto rilasciare dichiarazioni né specificare nel dettaglio l’oggetto della denuncia. Con ogni probabilità, l’interrogazione finirà comunque in consiglio comunale, la cui riunione potrebbe avvenire a porte chiuse dato l’argomento. Non è il primo caso che accade nel Comune di Minturno, poiché negli anni passati si sono alternati episodi simili, spesso spinti da antipatie personali.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share