Abbattuti cinque Velok sulla superstrada Formia-Cassino

Abbattuti cinque Velok sulla superstrada Formia-Cassino

Un Velok abbattuto (foto di Giancarmine Di Rienzo)

Un Velok abbattuto (foto di Giancarmine Di Rienzo)

Velo KO. Sono stati letteralmente abbattuti gli speed check che si trovano sulla superstrada Formia-Cassino. Ben cinque di questi strumenti sono stati sradicati da terra. Il fatto è avvenuto nella nottata tra venerdì e sabato, su un tratto di cinque chilometri. Due colonnine arancioni sono state abbattute nel Comune di Spigno Saturnia, altre tre dello stesso tipo nella frazione di Sant’Antonio Abate del Comune di Castelnuovo Parano. Non è chiaro come gli autori dei danneggiamenti abbiano fatto per scardinare il blindo in cemento che ancorava le colonnine al suolo. Con ogni probabilità le hanno legate ad un mezzo e le hanno tirate. Già in passato si sono verificati episodi simili, sintomo dell’esasperazione degli automobilisti, insofferenti verso tali strumenti che i Comuni utilizzano solamente come dissuasori, ma spesso contengono i rilevatori di velocità. Del caso se ne stanno occupando le forze dell’ordine.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share