• Home »
  • Attualità »
  • In duecento sul lungomare di Scauri con le bici per chiedere una pista ciclabile
In duecento sul lungomare di Scauri con le bici per chiedere una pista ciclabile

In duecento sul lungomare di Scauri con le bici per chiedere una pista ciclabile

Passeggiata ecologica a Scauri (foto di Giovanni Caruso)

Passeggiata ecologica a Scauri (foto di Giovanni Caruso)

In duecento si sono riversati ieri pomeriggio sul Lungomare di Scauri con le loro biciclette. Ha riscosso un notevole successo la Passeggiata Ecologica, iniziativa ideata da alcuni ragazzi di Scauri, capitanati da Giovanni Caruso, con il fine di sensibilizzare la politica e l’opinione pubblica alla realizzazione di una pista ciclabile sul lungomare. All’evento hanno preso parte anche diversi ciclopasseggiatori di Formia e Gaeta.

“Vogliamo sensibilizzare gli abitanti – hanno spiegato gli organizzatori – all’uso della bicicletta e degli altri mezzi di trasporto non inquinanti e chiedere all’amministrazione comunale l’organizzazione di piste ciclabili. Critical Mass è trasformarci noi, con le nostre bici, in traffico alternativo per qualche ora. Al posto dei clacson e dell’inquinamento acustico, la musica dei campanelli delle nostre bici. Al posto dei gas di scarico, aria pulita. Al posto del nervosismo degli automobilisti, il sorriso di chi pedala lentamente. Al posto di persone sole dentro una scatola a motore, cittadini che condividendo una giusta causa si conoscono e si confrontano pedalando lentamente”.

In tanti sono accorsi all’appello della “Critical Mass”, come si sono definiti i cicloamatori. L’appuntamento in Piazza Rotelli per poi proseguire per la passeggiata sul lungomare di Scauri, solcandolo per ben due volte. Una distanza totale di oltre sette chilometri. Ai passanti, che li guardavano con stupore e simpatia, un saluto con i campanelli. Ognuno con la propria bici: da corsa, mountain bike, da passeggio. Addirittura anche un risciò. Alcuni sventolando bandiere. Tutti felici, con il sorriso stampato sulla faccia, a godere del sole e del vento che pettinava i capelli.

Passeggiata Ecologica a Scauri (foto di Antonello Fronzuto)

Passeggiata Ecologica a Scauri (foto di Antonello Fronzuto)

Al termine tutti al Lido Tintarella di Scauri, sito di fronte l’ex fabbrica Sieci, il cui proprietario si è dimostrato talmente sensibile all’iniziativa da offrire completamente gratis una consumazione.

Quella di una pista ciclabile è una richiesta che da anni cerca la sensibilità della politica locale, ma ad oggi ancora non ha trovato accoglimento, a Scauri così come a Formia e Gaeta. E pensare che tanti ciclisti a livello agonistico stanno lasciando il nostro territorio per andare ad allenarsi a Baia Domizia, dove invece gli amministratori locali hanno già realizzato una pista per i velocipedi.
Giuseppe Mallozzi

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share