Treni, Mimma Nuzzo: “Basta con i disagi per i pendolari”

Treni, Mimma Nuzzo: “Basta con i disagi per i pendolari”

Treni

Treni

La Regione Lazio intervenga per alleviare i tanti, tantissimi disagi che devono far fronte i pendolari dell’estremo lembo meridionale della provincia che oggi si servono della stazione ferroviaria di Minturno-Scauri. E’ la richiesta che il capogruppo del Partito Democratico al Comune di Minturno Mimma Nuzzo ha inviato al sindaco Paolo Graziano per sollecitare l’intervento di Trenitalia e del presidente della Regione Nicola Zingaretti, lo stesso che prima dell’estate aveva annunciato il via libera della Giunta regionale alla modifica del Contratto di Servizio grazie al quale doveva essere incrementata la disponibilità di nuovi treni per i pendolari e, grazie ad un rapporto di collaborazione leale e corretto con Trenitalia,  aumentato il livello della qualità del trasporto su ferro. Ma la situazione che sintetizza la professoressa è disastrosa e, se è vero che piove sempre sul bagnato, qualcuno starebbe pensando di chiudere la stazione ferroviaria di Minturno-Scauri che copre l’utenza di Castelforte, Spigno Saturnia San Cosma e Damiano e parte della zona orientale di Formia.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share