Rimossi due ordigni bellici a Santa Maria Infante

Rimossi due ordigni bellici a Santa Maria Infante

Artificieri

Artificieri

Sono stati rimossi questa mattina due ordigni bellici, rinvenuti la scorsa settimana nelle vicinanze di un terreno alle porte di Santa Maria Infante. Si tratta di due proiettili di mortaio, come spesso capita di imbattersi nelle terre della frazione collinare dove è stato combattuto uno dei più violenti scontri durante la Seconda Guerra Mondiale. Le due bombe si trovavano quasi sul ciglio della strada, Via Luigi Cadorna. Secondo i proprietari del terreno, qualcuno potrebbe averle trovate da qualche altra parte e poi lasciate vicino alla strada, gettandoci sopra un po’ di terra. In effetti, i due ordigni erano troppo in superficie e troppo vicini al ciglio della strada per non essere mai stati visti in tutti questi anni. Ad ogni modo, i due proiettili sono stati rimossi questa mattina dal nucleo artificieri dell’Esercito e fatti brillare in un luogo sicuro.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share