Furto notturno all’ufficio postale di Minturno

Furto notturno all’ufficio postale di Minturno

L'ufficio postale di Minturno chiuso al pubblico

L’ufficio postale di Minturno chiuso al pubblico

Furto notturno all’ufficio postale di Minturno. Ignoti si sono introdotti all’interno della struttura approfittando del favore della notte. Per mezzo di una bomboletta spray, i ladri hanno oscurato l’obiettivo delle telecamere di videosorveglianza, in modo da non permettere la propria identificazione. Dopo di che hanno utilizzato la porta principale, scorrevole, per poter entrare dentro l’ufficio, forzandola con ogni probabilità con un piede di porco. Una volta dentro hanno ripulito le casse e hanno tentato di aprire con la fiamma ossidrica sia la cassaforte che lo sportello del Postamat, ma senza riuscirvi. Da una prima stima i malviventi hanno portato via un bottino cospicuo, circa 15mila euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Minturno, che hanno avviato le prime indagini. I militari dell’Arma hanno acquisito le registrazioni dell’impianto di videosorveglianza interno ed esterno, ma purtroppo essendo stati manomessi gli obiettivi con la vernice sono risultate inservibili. L’ora del fatto è stata fissata intorno alle due di notte. L’ufficio postale resterà chiuso per l’intera giornata. Molti gli utenti che, a malincuore, hanno dovuto ripiegare presso le poste di Marina e di Scauri. Non è di certo il primo episodio del genere, le poste di Minturno sono già state altre volte oggetto di furti da parte di malintenzionati.
Giuseppe Mallozzi
DSC03708 (Small) DSC03709 (Small)

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share