Accreditate 15 nuove Rsa nella regione Lazio, manca la struttura di Minturno

Accreditate 15 nuove Rsa nella regione Lazio, manca la struttura di Minturno

La RSA "Poggio Ducale" di Minturno

La RSA “Poggio Ducale” di Minturno

Minturno perde anche l’ultimo treno per l’accreditamento della Residenza per Anziani “Poggio Ducale”. Infatti, la Regione Lazio con un decreto firmato dal Commissario Nicola Zingaretti ha chiuso l’iter di accreditamento definitivo relativo a 15 nuove RSA, attivando 1022 nuovi posti. E tra queste non c’è quella di Minturno.

Cinque strutture sono dislocate a Roma. Una a Villa Clara nel territorio della Asl Roma D (Ostia –Portuense); una, Villa Longoni nella Asl Roma B (Tiburtina-Nomentana), e tre nella Roma A che gestisce la sanità pubblica nel centro della Capitale: Rsa Salus, Città Giardino e S.Chiara. Complessivamente dunque i posti attivati in città sono 348. Nel territorio le strutture accreditate sono sette, tre nell’area dei Castelli, (Rsa Pigneto, Sacro Cuore, Il Tetto), due nell’area di Tivoli – Monterotondo (Fondazione Turati e Icillio Giorgio Mancini).

Altre due Rsa invece operano nell’area di Civitavecchia (RmF) e sono la S.Marinella e la Quinto Stella. Complessivamente i posti attivati nelle tre aziende sanitarie della provincia di Roma sono 438.

Per quanto riguarda la provincia di Latina, ne sono state accreditate soltanto tre: la Domus Area di Castelforte (che è struttura privata), la Pontina e la San Michele Hospital, per un totale di 236 posti. La RSA “Poggio Ducale”, struttura pubblica, non compare nell’elenco.

Gestita dalla “Tear” di Pontecorvo, la Rsa di Minturno ha riaperto i battenti circa otto mesi fa, avendo ottenuto dalla Regione Lazio l’autorizzazione alla sola apertura ma non l’accreditamento.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share