Studio sul mare del Golfo, La Sapienza posiziona 60 boe. L’intervento di SEL

Studio sul mare del Golfo, La Sapienza posiziona 60 boe. L’intervento di SEL

Vista di Gaeta dal Monte di Scauri (foto di Anna Molisso)

Vista di Gaeta dal Monte di Scauri (foto di Anna Molisso)

Siamo venuti informalmente a conoscenza di un importante studio che nei prossimi giorni verrà realizzato dall’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” in collaborazione con la Guardia Costiera e alcuni pescatori professionali. Detto studio prevede il posizionamento di circa 60 boe in parte del Golfo di Gaeta, a partire da Punta Stendardo per finire al Garigliano, con l’intento di misurare i fattori di criticità ambientale e l’eventuale presenza di sostanze inquinanti o comunque nocive nelle acque del mare.

Affinché il risultato sia chiaro e inconfutabile ed utile alla realizzazione di un progetto di integrale riassetto e risanamento delle acque del golfo è necessario garantire che nessuno sottragga le boe con i relativi sensori ed altri strumenti di misurazione.

In occasione di precedenti posizionamenti di dette boe pare che si sia verificato il furto, l’asportazione o il danneggiamento di molte delle stesse proprio in prossimità di punti che potevano presentare criticità e quindi, per scongiurare che si ripetano tali episodi, chiediamo alla Capitaneria di Porto di Gaeta, ai Sindaci di Gaeta, Formia e Minturno e a tutte le altre Autorità competenti di fare tutto quanto in loro potere nelle forme e nei modi che riterranno più opportuno.

Le boe verranno posizionate lunedì 25 e recuperate mercoledì 27 Novembre 2013 con il sostegno e l’ausilio della Guardia Costiera di Gaeta e degli uffici delegati di Formia e Minturno. I cittadini di buon senso, gli iscritti ed i simpatizzanti dei circoli di Sinistra Ecologia e Libertà di Minturno, Formia e Gaeta si augurano che almeno in questa occasione si possano eseguire i monitoraggi delle acque del nostro litorale in maniera efficace e trasparente.

I Coordinatori dei Circoli di Sinistra Ecologia e Libertà di Formia, Gaeta e Minturno

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share