• Home »
  • Cronaca »
  • Scompare Renato Di Tunno, figura storica del tiro con l’arco a Minturno
Scompare Renato Di Tunno, figura storica del tiro con l’arco a Minturno

Scompare Renato Di Tunno, figura storica del tiro con l’arco a Minturno

Renato Di Tunno con il suo arco

Renato Di Tunno con il suo arco

La città di Minturno è in lutto per la recente scomparsa di Renato Di Tunno. Nome noto nella cittadina aurunca, in quanto legato all’Associazione Arcieri del Ducato di Traetto, di cui era presidente e grande animatore, ha collezionato negli anni molti successi. Aveva compiuto 62 anni lo scorso 30 ottobre. Felicemente sposato, con una figlia, ha conseguito la maturità Tecnico Commerciale all’Istituto Gaetano Filangieri di Formia. Svolgeva la professione di intermediario assicurativo. Ha ricoperto la carica di Consigliere del Comitato Regionale C.I.P Lazio (Comitato Italiano Paralimpico) e Consigliere Regionale CONI Lazio. Una passione forte, la sua, che lo ha portato a vincere nel 2002 il titolo di Campione Italiano C.I.P di Tiro con l’ Arco. E’ stato delegato provinciale per Latina della Federazione Italiana Tiro con l’Arco. A Minturno Renato Di Tunno ha portato uno sport sconosciuto ai più, organizzando il Campionato Italiano di Tiro con l’Arco per disabili e non vedenti e il Campionato di Atletica Leggera per disabili e disabili mentali presso la scuola Bruno Zauli del Coni di Formia. Ha sempre avuto una passione per il sociale, che ha cercato di trasmette con le attività dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Arcieri del Ducato di Traetto”. Nel 2010 ha scelto di scendere in politica, candidandosi al consiglio comunale alle elezioni amministrative nella lista dell’Italia dei Valori. Si è poi riproposto agli elettori lo scorso anno, nella lista del Partito Democratico. Ultimamente si era avvicinato al Movimento 5 Stelle, di cui era il responsabile di Minturno. Una persona generosa, sempre disponibile, Renato ha sempre goduto della stima incondizionata di tutti quelli che lo conoscevano. Un volto noto di cui Minturno sentirà la mancanza. Alla famiglia giungano le più sincere condoglianze da parte della nostra redazione.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share