• Home »
  • Attualità »
  • Scuole poco sicure, l’annuncio shock di Stefanelli: “Farò chiudere l’istituto di Via Italo Balbo”
Scuole poco sicure, l’annuncio shock di Stefanelli: “Farò chiudere l’istituto di Via Italo Balbo”

Scuole poco sicure, l’annuncio shock di Stefanelli: “Farò chiudere l’istituto di Via Italo Balbo”

La Scuola Elementare di Via Italo Balbo

La Scuola Elementare di Via Italo Balbo

Tra i vari argomenti discussi al consiglio comunale di giovedì scorso è stata posta anche la sicurezza degli istituti scolastici del Comune di Minturno. Durante l’assise in particolare il consigliere Gerardo Stefanelli ha tenuto un intervento molto acceso sulla Scuola Elementare di Via Italo Balbo a Scauri, sulla quale ha accusato l’amministrazione di non aver programmato interventi di messa in sicurezza e manutenzione. “Quella scuola è pericolosa – ha dichiarato pubblicamente – e farò un esposto per farla chiudere. Non possiamo aspettare che succeda qualcosa di irreparabile. Anche negli anni passati sono sempre stati previsti finanziamenti sugli altri istituti e mai per la scuola di Via Italo Balbo. Non possiamo mandare i bambini in una struttura pericolosa”. La problematica della scuola scaurese ha colpito la sensibilità del sindaco Paolo Graziano, il quale ha deciso di convocare a breve una commissione apposta per discutere degli interventi da effettuare: “Verificheremo quello che c’è da fare e nel caso sposteremo i bambini in qualche altra sede. Non voglio mantenere aperta una struttura che è pericolosa”. La scuola di Via Italo Balbo è una delle più frequentate e anche una delle più vecchie. Nel passato è stata oggetto soltanto di interventi di tinteggiatura e qualche aggiustata all’intonaco ma non è stata interessata mai da una adeguata verifica strutturale.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share