• Home »
  • Attualità »
  • Manutenzione e pulizia dei terreni, il sindaco Paolo Graziano emette un’ordinanza
Manutenzione e pulizia dei terreni, il sindaco Paolo Graziano emette un’ordinanza

Manutenzione e pulizia dei terreni, il sindaco Paolo Graziano emette un’ordinanza

Paolo Graziano

Paolo Graziano

Obbligo di manutenzione e pulizia dei terreni. E’ l’oggetto dell’ordinanza n. 61 del 2 dicembre 2013 emessa dal sindaco di Minturno, Paolo Graziano (disponibile alla fine dell’articolo).

“Con l’avvicinarsi della stagione invernale – si legge nel documento – l’arrivo delle piogge e il rischio di fenomeni alluvionali potrebbero costituire potenziale pericolo e minaccia per l’incolumità pubblica e privata, nonché per l’integrità delle attività economiche e di altri beni”. Pertanto, “è necessario richiamare l’attenzione di tutti i proprietari e di chiunue altro ne abbia titolo, ad osservare le norme di legge e dei regolamenti vigenti in materia di manutenzione e pulizia di fosse e canali, quelle relarive al taglio e alla potatura di alberi, rami e siecpi, e radici che interessano le sedi stradali, nonché l’apertura dei fossi di scolo perpendicolari alle strade comunali e provinciali per i terreni che hanno subito variazioni dello stato dei luoghi”.

Il sindaco Graziano, quindi, con l’ordinanza fa divieto ai proprietari dei fondi confinanti con le proprietà stradali di “aprire senza autorizzazioni, canali e fossi o effettuare qualsiasi scavo nei terreni adiacenti alle strade; di Costruire, ricostruire o ampliare lateralmente alle strade edifici senza autorizzazioni; di impiantare alberi al lato di strade e canali di scolo; di danneggiare in qualsiasi modo opere, piantagioni, impianti invadendo strade o creando pericolo per la circolazione; di impedire il libero deflusso di acque nei fossi laterali; di gettare materiali di qualsiasi specie su strade o pertinenze; di spargere fango, scaricare nei fossi e nelle cunette ogni genere di materiale”.

I proprietari e detentori di terreni sono obbligati ad effettuare nel termine di 30 giorni le attività di manutenzione, bonifica, pulitura delle aree adiacenti alle strade. In caso di violazione a tali disposizioni, il sindaco Graziano annuncia che “si procederà con la segnalazione all’autorità giudiziaria”.

DOWNLOAD: Ordinanza 61-2013

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share