• Home »
  • Politica »
  • Primarie PD, anche a Minturno trionfa Matteo Renzi. Affluenza record al seggio
Primarie PD, anche a Minturno trionfa Matteo Renzi. Affluenza record al seggio

Primarie PD, anche a Minturno trionfa Matteo Renzi. Affluenza record al seggio

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Un risultato oltre le più rosee aspettative. Esprime soddisfazione il segretario del PD di Minturno, Franco Esposito, sull’affluenza delle primarie del partito tenute nella giornata di oggi, 8 dicembre. Ben 398 elettori hanno voluto raggiungere il seggio presso la sede di Scauri, sita in Via Antonio Sebastiani. “Si tratta di un ottimo successo. Purtroppo non avevamo i mezzi per aprire anche il seggio a Minturno, probabilmente avremmo superato ampiamente il numero di presenze registrato, dando la possibilità agli elettori delle zone collinari, soprattutto gli anziani, di andare a votare più agevolmente”. Restando ai numeri la parte del leone l’ha fatta, come c’era da aspettarselo, Matteo Renzi con 293 voti, pari al 74% delle preferenze. A seguire Pippo Civati con 63 voti (16%), staccando nettamente Gianni Cuperlo (40 voti, pari al 10%). “Gli elettori – ha commentato Esposito – hanno dimostrato che se gli viene data la possibilità di scegliere si recano con piacere al voto. E il risultato che più desta particolare attenzione, emerso dal nostro seggio, è certamente quello di Civati, che ha ricevuto un consenso tale da superare Cuperlo, probabilmente perché ha espresso un pensiero più vicino agli ideali di sinistra”. Alla domanda provocatoria se per le prossime elezioni comunali il PD di Minturno ricorrerà alle primarie per scegliere il sindaco, il dottor Esposito ha risposto: “Personalmente io opterei per questa scelta, sarebbe una bella cosa se gli elettori potessero decidere il candidato del centrosinistra. Ma oggi è un’ipotesi ancora prematura, le dinamiche a livello comunale sono tante”.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share