Da Latina a Masterchef: il talento di Andreina Nascani

Da Latina a Masterchef: il talento di Andreina Nascani

Andreina Nascani

Andreina Nascani

Andreina Nascani, 44 anni, docente di scuola superiore, pianista pontina che si esibisce in Italia e all’estero, parteciperà alla terza edizione di Masterchef in onda su Sky Uno a partire dal 19 dicembre alle 21:10. Un traguardo davvero ambito da molti che qualche mese fa sembrava irraggiungibile. “E’ iniziato tutto per gioco – commenta Andreina Nascani – adoro la creatività di Masterchef, non è una normale trasmissione di cucina, e così ho deciso di fare domanda. Tutto è iniziato così, un po’ per scherzo, nonostante una vita piena di responsabilità (5 figli!), e un po’ per mettersi alla prova in un campo dove servono passione e talento, proprio come per la musica. E così, dopo qualche giorno arriva la telefonata in cui la redazione di Masterchef mi invita per un provino a Roma. “Certo che vengo”, dico senza esitare, pensando di trascorrere comunque una giornata diversa dalle solite in mezzo a tanti aspiranti chef.”

Andreina Nascani alle selezioni di Masterchef

Andreina Nascani alle selezioni di Masterchef

La passione per la cucina, insieme a quella per la musica che la accompagna da tutta la vita, le hanno permesso di creare un piatto creativo dal gusto tradizionale ma dal tema musicale, proprio come un “compositore” tra i fornelli. Questo ed altro ancora hanno fatto sì che gli autori del programma, insieme ai temutissimi chef, la selezionassero tra più di 15.000 agguerritissimi concorrenti, provenienti da tutta Italia per l’attesissima prima puntata della nuova serie di Masterchef: quella dei cento. I cento migliori aspiranti cuochi d’Italia, naturalmente. Speriamo che riuscirà a strappare l’ambito grembiule.
Buona fortuna Andreina!

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share