Allontanato un fotografo dall’area archeologica di Minturnae, la segnalazione dell’Associazione “Con Noi Donne”

Allontanato un fotografo dall’area archeologica di Minturnae, la segnalazione dell’Associazione “Con Noi Donne”

Minturnae

Minturnae

Facebook non può sostituirsi ad uno dei ruoli fondamentali della stampa: informare e denunciare. Per questo motivo l’Associazione Con Noi Donne di Minturno, nelle persone delle due coordinatrici, Vanda Anselmi e Irene Sparagna ha deciso di rendere pubblico un episodio citato nella rete e ben stigmatizzato da tanti lettori ma al quale, solo i quotidiani, possono dare una giusta eco. Alcune settimane fa l’amico Angelo Farina noto per le sue fotografie di Minturno con le quali ha organizzato per il fine dicembre un’attesissima mostra fotografica e a cui dobbiamo dei bellissimi scorci della nostra cittadina e della zona archeologica in rete (promozione turistica) è stato protagonista di un episodio increscioso. Recatosi al teatro romano gli è stato impedito di entrare con un cavalletto in plastica per la macchina fotografica. Tutto ciò con modi non urbani, con poca educazione e disponibilità per chi, poteva essere anche un turista, è ancora attratto dai tesori del nostro territorio. E’ necessario che il primo cittadino intervenga, si faccia promotore di una interrogazione alla sovraintendenza, senza sudditanze, a tutela del patrimonio cittadino e, permetteteci anche a tutela degli sprechi di denaro pubblico, visto che il Farina ha dichiarato che erano presenti al botteghino ben 5 addetti in un normale giorno feriale. Nel ringraziare il sig. Giovanni Pica che ha postato la notizia, l’associazione offre tutta la sua solidarietà al sig. Farina.
Vanda Anselmi e Irene Sparagna – Associazione “Con Noi Donne”

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share