Stagione teatrale di Minturnae saltata: si poteva evitare?

Stagione teatrale di Minturnae saltata: si poteva evitare?

Teatro Romano di Minturnae

Teatro Romano di Minturnae

Il 19 giugno di quest’anno scrissi la notizia “Stagione teatrale al Teatro di Minturno da salvaguardare“, nella quale riportavo la dichiarazione dell’assessore Lepone: “Ringrazio la Sovrintendenza e in particolare la dottoressa Giovanna Rita Bellini per la disponibilità, accettando le nostre richieste. È intenzione della nostra amministrazione ricostruire il palco, per il quale abbiamo previsto anche un capitolo in bilancio.

Purtroppo, vi è tutta un’altra serie di costi accessori per la sistemazione dell’area che non avevamo previsto, per un totale di 15mila euro. Una somma proibitiva in questo momento per la critica situazione economica in cui versa il Comune di Minturno”. Come si evince da queste parole, sembrerebbe che la cifra necessaria per la ricostruzione del palco sia di 15.000 euro, e come già commentato in quella notizia la cifra di quindicimila euro non mi sembra eccessiva e non capisco come l’amministrazione non sia riuscita a coprire tale importo.

Fatto sta che, come nella conclusione della dichiarazione dell’assessore Lepone “Per ovviare a questa situazione abbiamo pensato ad una serie di rappresentazioni teatrali ed eventi con artisti di fama nazionale che si terranno nell’area Sieci durante l’estate, grazie ad un finanziamento regionale richiesto lo scorso anno”, c’è stata una serie di eventi intitolata Sieci Eventi. Per questa serie di manifestazioni, come menzionato nella determina n. 2 del 2 ottobre 2013, è stata impegnata la somma di euro 27982.02. Di questa cifra fa parte anche la quota di 11.000 euro per il noleggio del palco e delle sedie. Questa cifra non mi sembra assai lontana dai 15.000 euro necessari per la sistemazione del palco del teatro, e a ben pensare, se non erro, il teatro è provvisto già di posti a sedere.

Se quanto detto fosse corretto, il problema sarebbe stato trovare 4.000 euro? Ma allora ci si poteva impegnare per evitare che anche quest’anno la stagione presso il teatro romano saltasse? Spero, visto che si ha tutto il tempo, l’amministrazione riesca, per la prossima stagione estiva, a organizzare una rassegna di spettacoli all’interno di una delle più belle attrazioni del nostro territorio.
Osservatore Minturno

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share