Un Laboratorio su Legalità e Corruzione, il convegno al Liceo Alberti

Un Laboratorio su Legalità e Corruzione, il convegno al Liceo Alberti

Liceo Scientifico Alberti

Liceo Scientifico Alberti

“La Repubblica siamo noi” è il titolo del convegno che si terrà venerdì 10 gennaio, alle ore 11 presso il Liceo Scientifico “Leon Battista Alberti” di Minturno. Un incontro organizzato da LibertàGiustizia – Circolo di Roma, con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Magistrati – Sezione di Latina e la Fondazione Caponnetto. Interverranno Alberto Vannucci, Docente di Scienze Politiche dell’Università di Pisa, autore dell’Atlante della corruzione, EGA 2012; e Daria Monsurrò, Sostituto Procuratore della Repubblica presso la Procura di Latina – ANM Sezione di Latina. “Un ‘Piccolo Atlante della corruzione’ – spiegano gli organizzatori – sarà il prodotto finale del nostro Laboratorio sulla Legalità e Corruzione, che gli studenti costruiranno ‘sul campo’, lavorando a un progetto concreto di pubblica utilità. Indagheranno il fenomeno della corruzione sul territorio delle loro scuole. Seguiranno un percorso di ‘lavoro attivo’: misureranno dal vivo l’entità del problema, culturale prima ancora che giudiziario, secondo il principio per il quale la conoscenza si consolida con l’esperienza, la formazione con la creazione di un bene utile. Questo primo incontro con gli esperti offrirà agli studenti ‘alcune coordinate per orientarsi nell’universo sotterraneo delle tangenti, così da cominciare a comprendere natura, dimensioni, dinamiche e conseguenze dell’allarmante diffusione del fenomeno nel sistema politico e nella società italiana’. L’occasione inoltre fornirà ai ragazzi strumenti utili al lavoro d’indagine e alla realizzazione del Piccolo Atlante della corruzione”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share