Imu e Tares, l’avviso ai contribuenti

Imu e Tares, l’avviso ai contribuenti

Il Comune di Minturno

Il Comune di Minturno

Dagli uffici comunali comunicano che la Legge n. 147 del 27 dicembre 2013 ha prorogato al 24 gennaio 2014 il versamento della “mini-rata” IMU dovuta sull’abitazione principale e le relative pertinenze. Per maggiori informazioni contattare l’Ufficio Tributi al numero 0771.6608212. Inoltre, in merito alla Tares, gli uffici riferiscono che il pagamento del saldo è fissato al 31 gennaio 2014.

“Il nuovo tributo – si legge sull’avviso pubblico, disponibile alla fine dell’articolo – si compone di una parte fissa e una parte variabile: per gli immobili delle utente domestiche la parte fissa è rapportata alla superficie dei locali e la parte variabile al numero dei componenti il nucleo familiare; per gli immobili delle utenze non domestiche sia la parte fissa che variabile verrà applicata solamente sulla superficie. Si precisa che il saldo, con scadenza 31 gennaio 2014, consiste nel conguaglio del tributo Tares dovuto per l’anno 2013 con gli aggiornamenti delle nuove tariffe approvate con deliberazione del consiglio comunale n. 40 del 28 novembre 2013”.

“La rata a saldo – continua l’avviso – tiene conto: di quanto già pagato in sede di acconto con le rate del 31 luglio 2013 e del 30 settembre 2013 (ossia l’80% calcolato sull’importo totale dovuto a titolo di Tarsu 2012); della maggioranza dovuta a favore dello Stato: (…) oltre al tributo va anche applicata obbligatoriamente una maggiorazione pari a euro 0,30 per metro quadrato, a copertura dei costi relativi ai servizi indivisibili. Tale maggiorazione per l’anno 2013 spetta interamente allo Stato e va versata con l’ultima rata del tributo (31 gennaio 2014); del tributo provinciale spettante alla Provincia di Latina nella misura del 5% (…) che impone l’applicazione del tributo provinciale per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente”.

Sull’avviso sono riportate anche le istruzioni per il pagamento della Tares: “L’importo richiesto deve essere versato con modello F24 presso gli sportelli bancari e postali presenti su tutto il territorio nazionale senza commissioni né spese. Nel caso che l’avviso di pagamento non venga recapitato, i contribuenti interessati possono richiedere il duplicato del modello F24 presso lo sportello dell’ufficio tributi del Comune”.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio tributi allo 0771.6608209.

DOWNLOAD: Avviso Saldo TARES 2013

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share