Il pm minturnese Pierpaolo Filippelli nella giunta dell’Anm di Napoli

Il pm minturnese Pierpaolo Filippelli nella giunta dell’Anm di Napoli

Il pm Pierpaolo Filippelli

Il pm Pierpaolo Filippelli

Un minturnese nella giunta dell’Associazione Nazionale Magistrati di Napoli. Pierpaolo Filippelli, pubblico ministero della Direzione Distrettuale Antimafia, è stato eletto con 190 voti ed è stato il più votato dopo Silvana Sica, che ricoprirà il ruolo di presidente della nuova giunta. Il magistrato di Minturno, figlio del compianto storico e scrittore Renato Filippelli, da tempo si è distinto nella lotta contro la camorra, conducendo le indagini di delicate inchieste contro la malavita organizzata campana. Un ruolo che gli ha attirato anche le mire della camorra, come emerge da un’intercettazione del 2007 nella quale il boss di Ercolano, Alfio Papale, avrebbe proprio menzionato il nome di Filippelli tra le persone da uccidere. Per il suo alto spessore e l’impegno nella lotta alla mafia e alla camorra, il pm della Dda di Napoli è stato insignito dell’alta onorificenza della medaglia del Presidente del Senato al Premio Tulliola nel 2011.

Viva soddisfazione è stata espressa da Erminio Di Nora, responsabile provinciale della Fondazione Angelo Vassallo, di cui è intimo amico. “Il nostro concittadino magistrato della Dda Piepaolo Filippelli rappresenta uno degli esempi di giustizia e legalità e dimostra che Minturno può rinascere a miglior vita. Insieme ce la possiamo fare”, ha dichiarato non nascondendo la propria emozione.

L’ELEZIONE – Al termine delle elezioni per il rinnovo della giunta distrettuale dell’Associazione nazionale magistrati di Napoli sono stati nominati presidente Silvana Sica, giudice civile del Tribunale di Napoli, e segretario Barbara Calaselice, consigliere della Corte d’Appello di Napoli. Sono stati inoltre eletti componenti della giunta Monica Amirante (Tribunale di Sorveglianza di Napoli), Giuliano Caputo (pm a S.M. Capua Vetere), Antonio D’Amato (pm della Dda), Pierpaolo Filippelli (pm della Dda) e Angelo Napolitano (Tribunale di Napoli).

LO SCRUTINIO – I risultati sono stati i seguenti: Area: 231voti (2 seggi) MI: 180 voti (2 seggi) UpC: 397 voti (3 seggi) Lista Uguale per Tutti: 59 voti

I SEGGI ASSEGNATI – UPC: Silvana Sica (257 preferenze) Pierpaolo Filippelli (190 preferenze) Giuliano Caputo (171 preferenze). M.I.: Antonio D’Amato (114 preferenze) Angelo Napolitano (96 preferenze) Area: Monica Amirante (122 preferenze) Barbara Calaselice (104 preferenze).

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share