Calcio a 5, il Minturno supera l’Atletico Anziolavinio

Calcio a 5, il Minturno supera l’Atletico Anziolavinio

Minturno calcio a 5Il Minturno mantiene il passo della capolista, conquistando i tre punti nell’ostico campo dell’Anziolavinio. Dopo un primo tempo molto equilibrato, la squadra del patron Di Ciaccio ha sfruttato al meglio le proprie individualità conducendo in porto una vittoria quanto mai fondamentale per il proseguo del campionato.

Sin dai primi minuti il leit motiv della gara è chiaro. Gli ospiti gestiscono il possesso palla, mentre l’Anziolavinio difende accorto all’altezza dei dieci metri, cercando di ripartire in contropiede. Il Minturno, dopo un paio di occasioni non sfruttate, trova meritatamente il vantaggio con Di Stasio, ottimamente appostato sul secondo palo. I locali non si disuniscono, ma provano a rendersi pericolosi solo con tiri dalla distanza. Al 10’, come un fulmine a ciel sereno, arriva il pareggio di Moncada su calcio di punizione. Il Minturno continua a macinare gioco, ma Stanziale e compagni non riescono a superare il portiere avversario, bravo in almeno tre circostanze. Sull’altro versante Petrella deve superarsi con intervento sul secondo palo: il pallone per l’arbitro non varca interamente la linea di porta, scatenando le proteste della squadra di casa. Nel finale di tempo ancora il Minturno a rendersi pericoloso, senza, però, trovare la via del gol.

Nella ripresa gli ospiti scendono in campo molto più concentrati, consapevoli di poter fallire l’appuntamento con la vittoria. Dopo appena un minuto Stanziale imbecca alla perfezione Di Stasio, che controlla di spalla, si gira ed insacca con un splendido destro al volo. Neanche il tempo di battere che il Minturno si porta sull’1-3: numero di Moreira sulla fascia ed inserimento sul secondo palo di Da Silva che realizza indisturbato. Il Minturno controlla agevolmente l’incontro, ma non riesce ad allungare il vantaggio, consentendo ai locali di restare in partiti. Al 12’ è ancora Moncada a trovare lo spiraglio centrale e segnare il gol del 2-3. Gli ospiti si riorganizzano rapidamente e con una pregevole azione corale trovano la rete del 2-4, ancora con Di Stasio, sempre sul secondo palo. Al 25’ l’Anziolavinio resta in inferiorità numerica, ma il Minturno non riesce ad approfittarne, grazie ad un bell’intervento del portiere avversario su Moreira. È lo stesso asso portoghese che allo scadere si libera di due giocatore e serve l’assist a Simeoni per il più facile del gol: è il definitivo 2-5, che sancisce la fine della gara.

Il Minturno torna dalla trasferta contro l’Anziolavinio consapevole sia della propria forza, sia della capacità di soffrire nei momenti delicati dell’incontro. Mantenere il passo della capolista richiede concentrazione e determinazione in ogni gara ed il Minturno sta dimostrando non solo di meritare ampiamente l’attuale posizione in classica, ma soprattutto di avere tutte le carte in regola er ambire alla vittoria finale.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share