Iniziate le operazioni di “allungamento” dei lampioni sul lungomare

Iniziate le operazioni di “allungamento” dei lampioni sul lungomare

montaggio-palo-2Sono iniziate questa mattina le operazioni per l’ “allungamento” dei lampioni dell’illuminazione pubblica sul lungomare di Scauri, lato monte. Come si ricorderà, la ditta fornitrice aveva sbagliato a inviare i pali, che sono risultati più bassi rispetto alle norme di legge. Nemmeno il direttore dei lavori si era accorto del pasticcio. Il fatto è stato reso noto durante il consiglio comunale di fine novembre. L’operazione ha un costo di 18mila euro circa, a totale carico della ditta, avendo sbagliato l’invio del materiale. Il fatto ha determinato una cattiva illuminazione del lungomare. Tra un cono di luce e l’altro si formano zone d’ombra, che non garantiscono la perfetta visibilità mentre si percorre il lungomare guidando l’auto. Un fenomeno “strano” che i più hanno imputato alla tipologia dei lampioni. Ma così non era, perché determinato dalla “bassezza” dei pali.

montaggio-palo-1Questa mattina gli operai hanno avviato le operazioni di smontaggio e rimontaggio dei lampioni, aggiungendo quella che durante l’assise civica di novembre è stata chiamata “prolunga”. Un fatto che non ha mancato di attirare le critiche dell’opposizione consiliare che chiedeva la sostituzione totale degli impianti. Ma a quanto pare si è preferito optare per le “prolunghe”. Sembra, comunque, che dopo il rimontaggio alcuni lampioni risultino non proprio dritti, forse perché dovrà seguire una registrazione delle misure. La speranza è che, dopo mesi di lungomare al buio e la beffa delle misure dei pali, non si dovrà attendere altro tempo per avere i lampioni ben posizionati.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share