• Home »
  • Politica »
  • Massimo Ferrara: “Non aderirò al Nuovo Centrodestra, resto in Minturno Viva”
Massimo Ferrara: “Non aderirò al Nuovo Centrodestra, resto in Minturno Viva”

Massimo Ferrara: “Non aderirò al Nuovo Centrodestra, resto in Minturno Viva”

Massimo Ferrara

Massimo Ferrara

Unico della Lista “Minturno Viva” a non aver aderito al Nuovo Centrodestra, di cui si è tenuto il battesimo ieri pomeriggio, è Massimo Ferrara. E le ragioni sono varie. L’avvocato Ferrara dichiara di non aver intenzione di aderire al nuovo gruppo consiliare in quanto “l’elezione di Paolo Graziano è stata caratterizzata proprio dall’assenza di partiti, a parte il PSI che ha avuto il risultato che sappiamo”. “Gli elettori – continua l’esponente della maggioranza – hanno manifestato il loro disgusto per le casacche politiche di destra e di sinistra, premiando chi ha scelto di presentarsi con il proprio volto e magari con il vestito buono ma non certo con la casacca di un determinato colore. Ritengo quindi inopportuno oggi aderire a un determinato partito piuttosto che a un altro anche per mantenere fede al mandato degli elettori. Resterò quindi nel mio gruppo ‘Minturno Viva’, che potrà essere anche l’alternativa a chi non si ritrova o non si ritroverà più nel proprio gruppo di appartenenza. Spero solo che passato questo momento, durante il quale si è pensato un po’ troppo alle strategie politiche, si cominci a pensare alle necessità del paese e dei cittadini e a lavorare per la risoluzione dei problemi reali e non solo dei problemi di poltrone”. Conclude Massimo Ferrara: “Auguro comunque buona fortuna e buon lavoro ai colleghi del Nuovo Centrodestra con cui ho condiviso per tre mesi il percorso in amministrazione e anche a Maurizio Faticoni, di cui conosco bene le grandi qualità di amministratore avendo condiviso con lui momenti di amministrazione e di campagna elettorale”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share