Al via le prove del Premio di Scrittura dedicato ad Antonio Proia

Al via le prove del Premio di Scrittura dedicato ad Antonio Proia

Antonio Proia

Antonio Proia

Si terrà domani, lunedì 3 febbraio, il concorso di scrittura dedicato alla memoria del prof. Antonio Proia, intellettuale e uomo di lettere di Scauri. L’Associazione “Antonio Proia” di Minturno e il Comitato di Arpino della Società “Dante Alighieri”, organizzatori del bando, daranno il via alle ore 9 presso le quarte e le quinte dei licei delle provincia di Latina e Frosinone, che hanno aderito. La tematica di quest’anno è sul concetto di Democrazia.

La valutazione degli elaborati sarà svolta in modo anonimo a cura delle commissioni predisposte entro l’8 marzo 2014. Ogni commissione dovrà selezionare un gruppo di tre elaborati. Entro il 20 aprile la giuria comunicherà gli esiti delle valutazioni. Al primo classificato sarà assegnato un premio di 500 euro, al secondo 300 euro e al terzo 200 euro. A tutti e tre sarà rilasciato un attestato di partecipazione ai fini del credito scolastico.

Stesse modalità per l’altro premio di scrittura, dedicato alle classi quinte delle scuole elementari e le terze delle scuole medie di primo grado dei Comuni di Minturno e Spigno Saturnia. La prova si terrà il 10 febbraio, alle ore 9, e verterà sul tema dell’ambiente per le classi quinte e sulla difesa dei beni artistici e monumentali per le classi terze. Entro il 28 aprile la giuria comunicherà gli esiti delle valutazioni. Per le scuole medie, la premiazione prevede al primo classificato sarà assegnato un premio di 250 euro, al secondo 150 euro, al terzo 100 euro; per tutti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per le scuole elementari: al primo classificato sarà assegnato un premio di 150 euro, al secondo 100 euro, al terzo 50; per tutti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share