Viaggio ad Auschwitz, esperienza formativa per gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Scauri

Viaggio ad Auschwitz, esperienza formativa per gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Scauri

scuola-scauriNel tardo pomeriggio di mercoledì scorso sono rientrati dal viaggio ad Auschwitz, in occasione della giornata mondiale della memoria, gli otto alunni della scuola secondaria di I grado “Fedele” dell’Ic di Scauri, accompagnati dal docente vicario Antonio Ciccolella. Partiti in pullman dal piazzale Sieci nel pomeriggio del 23 gennaio insieme all’altro gruppo di alunni dell’ic di Minturno, unitisi lungo il percorso con altre scolaresche dei diversi Comuni della Provincia di Latina (360 partecipanti in totale) dopo una breve sosta nella mattinata di venerdì nella splendida città di Vienna, nella tarda serata sono arrivati nella città polacca di Cracovia.

La giornata di sabato è stata dedicata alla visita guidata nell’affascinante centro storico di Cracovia, mentre le giornate di domenica e lunedì sono state impegnate nella visita dei “luoghi dell’olocausto”. Dapprima è stato visitato il campo di concentramento di Auschwitz e poi quello di sterminio di Birkenau. In questo ultimo campo nel primo pomeriggio di lunedì 27 le scolaresche hanno assistito alla cerimonia della Giornata mondiale della Memoria.

I ragazzi mostrando interesse e con atteggiamento serio e commosso, come si evinceva dall’espressione sguardi e dalle emozioni espresse, hanno cercato di capire e sondare con i loro occhi che cosa realmente è stato l’olocausto.

Scuola-scauri-viaggioSicuramente si sono conquistati un importante ruolo nei confronti della storia: il dovere di raccontare, di diffondere la libertà dell’individuo e la sua dignità. Altre significative tappe per la formazione di questi giovanissimi cittadini del futuro sono state la visita a Wadoeice, città natale del papa Giovanni Paolo II, dove, nella cattedrale, hanno assistito alla celebrazione della SS Messa dedicata alle vittime della Shoah e infine la visita nelle miniere di salgemma di Wielicka.

Il viaggio della memoria è un percorso di crescita che mira a stimolare nei suoi partecipanti la consapevolezza del loro ruolo di cittadini attivi, responsabili verso la società.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share