Tares e rifiuti abbandonati, lo sfogo di un lettore

Tares e rifiuti abbandonati, lo sfogo di un lettore

fossato sporco 2Il saldo della Tares e i relativi aumenti stanno creando malumori tra i residenti del Comune di Minturno. Pubblichiamo lo sfogo di un nostro lettore, Francesco Pietrantuono, autore delle foto allegate. “Carissimi amici – scrive – ieri sono stato all’ufficio Tares di Minturno per chiedere chiarimenti riguardante la cifra che devo sborsare, tutte risposte evasive e negative, si deve pagare e basta, a questo punto mi chiedo se è giusto pagare circa euro 1,50 al giorno di smaltimento rifiuti presso un luogo adibito a solo deposito, non si produce niente, serve solo a proteggere le mie attrezzature dai ladri e dalle intemperie. Oltretutto, questo luogo, essendo sul ciglio della strada è diventato un deposito di immondizia non mia, parte di questa viene buttata dai vicini incivili e parte viene persa al passaggio dei vari mezzi dell’attuale ditta di raccolta rifiuti, ci sono buste varie ancora legate, lattine di plastica, bottiglie varie, schifezze indescrivibili e addirittura un cane morto di grossa taglia. Possibile che in quella strada così trafficata da carabinieri, vigili ecc. camminano tutti con gli occhi chiusi? Oppure giocano a fare il menefreghismo? Intanto io debbo pagare dei rifiuti miei inesistenti, e chi raccoglie poi tutto ciò che ho appena elencato? Ogni volta che guardo quel fossato pieno di porcherie mi viene il voltastomaco. Se questo e giusto vuol dire che la legge non esiste, ognuno si aggiusta come può a nostre spese. Non è interessante solo la carcassa della tartaruga, ma anche quella di un cane morto da diversi giorni e che nessuno toglie da quel fossato dove andrà in putrefazione a breve. E comunque quell’acqua impregnata troverà il collegamento per il mare tramite il ruscello adiacente, vedi anche le foto sulla mia pagina facebook, anche l’altra settimana ho pubblicato la foto di un caprone morto sulla spiaggia ma non interessa a nessuno?”
capra-morta fossato-sporco

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share